Condividi
Andare in basso
quattordiciluglio
Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 23.02.18

aggiornamento e saluti

il Lun Ott 01, 2018 5:51 pm
Cari tutti,
eccomi qui a salutarvi dopo un po' di tempo.
Il 23 di questo mese saranno 6 mesi che non sento il pazzo.
Come sto? Ho trovato la formula magica? Sono felice? Mi manca? L'ho perdonato per quello che mi ha fatto?
Parto dall'ultima domanda.
Mi manca? Fino a poche settimane fa avrei risposto Nì, mi manca a fasi alterne. Spesso mi chiedevo "come sta? Mi pensa? Sono stata veramente quella che (a suo dire) ha rotto l'equilibrio e gli ha fatto perdere la testa? Non lo so, non avrò mai le risposte che cerco, e forse la svolta è stata proprio questa presa di coscienza. Non avrò mai le risposte che cerco e seppure arrivassero, sarebbero le risposte di un narcisista. Quindi false, filtrate e strumentali.
Quando ho smesso di puntare l'attenzione su di lui ho capito che non era giusto continuare a chiedermi "mi manca?" ma "cosa mi manca?". E in quel momento ho capito che mi manca l'idea, l'ideale d'amore che lui aveva captato e finto di offrirmi. Aggiungo un tassello a questa risposta. Sono ancora disposta a scendere a compromessi per quest'ideale? No, la risposta è un no categorico e sereno.
Sono felice? No, non sono felice, ma fatto salvo per alcuni momenti di felicità, credo di non aver mai sperimentato la felicità vera in vita mia. Ho trovato la formula magica per non sentire più il bisogno di sentirlo? No affatto, ma oggi sto a fatica cercando di costruire un equilibrio. Fino a qualche settimana fa speravo che lui tornasse solo per il gusto di dirgli "non c'è più posto per te nella mia vita" (il famoso cadavere sulla sponda del fiume, btw) oggi difendo con le unghie e con i denti il mio equilibrio ancora precario e prego ogni sera che lui abbia tra le mani un'altra preda e mi lasci in pace.
E infine, la domanda più difficile. L'ho perdonato? No, ad istinto direi che non posso perdonare la violenza fisica e psicologica subita. Ma oggi credo che la terapia sia stata la benedizione più grande che mi sia mai capitata. E in terapia ci sono arrivata per colpa sua.

Sono arrivata a tutto questo dopo un lunghissimo inferno, prima con lui e poi scendendo dentro gli abissi di me stessa. Ho scalciato, urlato, pianto e rigettato molti step all'inizio della mia (fondamentale) terapia, ma poi il mio istinto di sopravvivenza ha prevalso senza che neanche me ne accorgessi.
Cosa ho fatto in questi 6 mesi? Ho semplicemente affrontato il vuoto che era stato per lui terreno fertile. Ho investito su me stessa. Palestra, terapia, passioni che sto ancora cercando di conoscere.
In sintesi, sono guarita? Quasi, so che mi manca ancora qualcosa, ma rispetto al passato è poco più che una passeggiata di salute. Smile
Scrivo questo messaggio perché sia di monito e speranza per chi è ancora dentro e non vede la luce. Vorrei poter aiutare attivamente chi è ancora dentro, dare la mia testimonianza e conforto, sto pensando di aprire un blog per raccontare, chissà.
A voi che siete ancora dentro un abbraccio e una carezza. Affidatevi alle cure (della famiglia, degli amici, del vostro terapeuta), preparatevi a scalare montagne e a scalarne una nuova anche quando sarete esausti ed esasperati ma abbiate fede: uscirne è possibile. E la vita, dopo, ha un sapore meraviglioso, anche migliore di quella che avevamo prima di loro.
Con affetto,
L
sissi
Admin
Admin
Messaggi : 1314
Data d'iscrizione : 26.11.17

Re: aggiornamento e saluti

il Lun Ott 01, 2018 6:07 pm
grazie quattordiciluglio, sono contenta di sentire il bel percorso che fai , brava. Facci sapere ancora, un abbraccio
minou
attivo
attivo
Messaggi : 387
Data d'iscrizione : 17.12.17

Re: aggiornamento e saluti

il Mer Ott 03, 2018 6:58 pm
Grazie di cuore,Quattordiciluglio(bellissimo nick, la Rivoluzione francese, come la nostra! Smile ) per questa testimonianza, mi rincuora parecchio.
Io credevo di esserne uscita ma purtroppo ci sono ancora dentro, ora è quasi un mese che non lo sento e ho delle crisi di astinenza pazzesche, a volte mi sembra quasi mancare il respisro..ma stavolta resisto e vado avanti. Leggere di te mi dà ancora più forza, grazie.
Contenuto sponsorizzato

Re: aggiornamento e saluti

Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum