Condividi
Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato rimosso dal forum - Vedere il messaggio

minou
attivo
attivo
Messaggi : 411
Data d'iscrizione : 17.12.17

Re: Sono preoccupata.

il Lun Feb 12, 2018 10:03 pm
Ciao Eris, chi ti ha detto che hai sofferto di Disturbo narcisistico? Ti è stato proprio diagnosticato da professionisti? E se sì, hai fatto un percorso terapeutico e ne sei uscita?
sissi
Admin
Admin
Messaggi : 1346
Data d'iscrizione : 26.11.17

Re: Sono preoccupata.

il Lun Feb 12, 2018 11:22 pm
Eris, non credo proprio tu sia narcisista, assolutamente ? raccontaci come te lo diagnosticarono e cosa ti dissero, ma sai che c'e anche un narcisismo sano positivo che e' quello che abbiamo e che aiuto la nostra persona ed il contatto con gli altri ?


Questa tua amica quando ti ha parlato lo ha fatto gentilmente o lo ha fatto con superiorita' e facendoti del male ? intanto complimenti per essersi accorta di queste cose ....e poi , io mi ci vedo in queste cose e sicuramente puoi vedertici anche tu come molte persone di questo forum . Una storia come questa lascia dei segni dolorosi e dei comportamenti che ci vuole tempo a perdere. Si perde la fiducia, la sicurezza, la serenità...ed ecco tutto cio' che ha visto la signora, se ti puoi fidare , le puoi dire che hai avuto una terribile esperienza e che stai lavorando per tornare ad essere te stessa.
Stai tranquilla .
Un abbarccio
Bianca8026
Admin
Admin
Messaggi : 250
Data d'iscrizione : 27.11.17

Re: Sono preoccupata.

il Mar Feb 13, 2018 12:42 am
Perdonami cara ma mi hai fatto ridere...
C'è niente da piangere, le persone cercano di far breccia su altre come possono...
Non sei affatto narcisista altrimenti te ne fregheresti del male che potresti fare agli altri e non è così!
Il disturbo narcisistico non dura due anni ma una vita e non si guarisce purtroppo.
Non farti condizionare dai pareri di chicchessia, probabilmente dopo quanto ti è accaduto sei cambiata un po', come tutte noi, chi ti conosce da anni lo percepisce... ma niente di quello che immagini, tranquilla!
Alicle
amante
amante
Messaggi : 605
Data d'iscrizione : 14.12.17

Re: Sono preoccupata.

il Mar Feb 13, 2018 12:55 pm
Ma no Eris, ma ti pare che una narcisista piangerebbe per essersi sentita dire quelle cose? Una narcisista se la sarebbe mangiata viva!
Anche a me dicono più o meno le stesse cose. E' che quando si vivono certe esperienze è giusto che ci si protegga e questa forma di protezione (il vetro di cui parla quella signora) viene vista per altro.
Quanto sei amica con questa signora? Non è che tutti gli amici sanno cosa stiamo passando!
Ma dai! un abbraccio e non ti fare confondere da chiacchiere che, a volte, la gente fa senza pensare quali nervi sta andando a toccare.

L'autore di questo messaggio è stato rimosso dal forum - Vedere il messaggio

minou
attivo
attivo
Messaggi : 411
Data d'iscrizione : 17.12.17

Re: Sono preoccupata.

il Mer Feb 14, 2018 11:35 am
Mi dispiace per quello che hai passato in adolescenza, Eris...deve esser stata dura... ma brava ad aver affrontato una psicoterapia e aver raggiunto una consapevolezza a quell'età. Dimostra che eri già allora più introspettiva e matura di molti tuoi coetanei. Credimi, io lavoro nel ramo socio-sanitario proprio con gli adolescenti e pochi sono così consapevoli delle proprie emozioni.

L'autore di questo messaggio è stato rimosso dal forum - Vedere il messaggio

Alicle
amante
amante
Messaggi : 605
Data d'iscrizione : 14.12.17

Re: Sono preoccupata.

il Gio Feb 15, 2018 2:58 pm
Mi spiace Eris, per come ti sei sentita. Mi viene la pelle d'oca al pensiero perché ho un figlio di 18 anni ma due anni fa mi sono separata da un marito con una personalità non narcisistica ma particolarmente manipolatoria e maniaco del controllo.
So che mio figlio ha sofferto tantissimo per questo conflitto familiare, calcola che il mio ex ha fatto in modo e maniera da convincere mio figlio che se veniva a stare con me, lui avrebbe dovuto pagare a me affitto e bollette. Così mio figlio non volendo fare un torto al padre ha deciso di stare al 50% con me e con il padre così, oggi, mio figlio non prende il mantenimento dal padre e si può dire che sta più da me che da lui. E pensare che avrebbe potuto avverarsi quello che hai vissuto tu mi fa accapponare la pelle. Mi terrorizza e mi commuove.
Goditi la vita adesso fin che puoi. Circondati di belle persone e soprattutto cerca il buono o il bene.

E mi metto nei tuoi panni quando quella signora ti ha parlato a quel modo. Mi dispiace veramente tanto che a volte le persone hanno la bocca tanto per parlare non rendendosi conto di quanto sia prezioso tacere.

Però adesso ne sei fuori altrimenti non soffriresti così per aver subito il maltrattamento dal narcisista. E se posso permettermi, vedi quel tuo disturbo oramai risolto, come un vantaggio su di lui.
Tu puoi prevedere le sue mosse, addirittura, secondo me, i suoi pensieri.
Deve essere stata davvero dura. Se penso alle mie crisi, adesso che ho letto di te, mi sento stupida ed anche un po' ridicola.
Ti abbraccio.

L'autore di questo messaggio è stato rimosso dal forum - Vedere il messaggio

Contenuto sponsorizzato

Re: Sono preoccupata.

Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum