Condividi
Andare in basso
sognatrice93
timido
timido
Messaggi : 55
Data d'iscrizione : 16.05.18

Re: Narcisista?

il Gio Mag 17, 2018 5:31 pm
Teresina13 ha scritto:L’ipersessualità comunemente è associata a fantasie e comportamenti se**uali intrusivi, non so se è il suo caso o meno...potrebbe essere anche un ragazzo a cui piace il S***o e viene gratificato dal numero di conquiste, insomma potrebbe preferire la quantità alla quantità...tu dicevi che lui ti apprezzava anche per essere diversa dalla tipologia che solitamente frequentava e questo mi fa pensare che se lui credeva in ciò che diceva probabilmente se si stancherà delle sue “frequentazioni” ti ricercherà anche perché in te rivede ciò che non è

Inviato con Topic'it

Lui inizialmente si vantava del suo essere puttaniere e so che trattava queste ragazze da putt**e cioè senza cerimonie,si rivolgeva anche in modi poco carini,e faceva il suo egoisticamente,magari anche lasciando lividi o morsi. tendenze che avrebbe avuto anche con me forse. Come descrivereste queste tendenze?

Poi stando con me,vedevo un ragazzo che in me cercava più che altro conferme,e dal punto di vista se**uale mi sarei voluta sentire più apprezzata,mentre a parole mi apprezzava ma poi il S***o con lui era molto meccanico e uguale,non si sbizzarriva molto,oltre al  fatto che lo vedevo tendere a parlarmi in modo volgare e lo stesso voleva da me ma io con lui non mi sentivo a mio agio,ho anche poche esperienze ma nonostante fossi molto aperta con lui e facevo tutto,non mi sentivo di parlare in certi modi perchè non ero a mio agio,anche perchè mi sembrava di essere trattata come le altre con cui era stato,o come una specie di bambola gonfiabile,non sentivo la sua presenza, non sentivo la passione,il coinvolgimento,mi sentivo come le altre...e questo mi faceva stare male perchè a me lui piaceva,e allo stesso tempo provavo schifo. Non mi so spiegare tutte queste cose,queste mie sensazioni...
Mi diceva che io gli piacevo,e anche quando non ci vedevamo più mi ha detto che per un sacco di mesi non ha fatto niente perchè non sentiva l'esigenza...quindi avevo pensato che veramente come diceva lui prima andava con un sacco di donne a caso solo per scaricare la rabbia e per il gust di trattare male o sentirsi figo con gli amici,come aveva sostenuto lui.
L'idea poi che fossero magari tutte bugie e che lui sia uno a cui piace il S***o mi fa ancor più rosicare,perchè è come se non gli piacessi io,e non pensavo che a un uomo che cerca una persona come me gli potesse realmente piacere il S***o con queste "donne" e che con me non fosse nel suo...............
Se fosse così come dici tu quindi non sarebbe niente di strano? non è strano che un bel ragazzo scelga di andare con tutto ciò che respira?
anja-1985
attivo
attivo
Messaggi : 424
Data d'iscrizione : 13.12.17

Re: Narcisista?

il Gio Mag 17, 2018 6:08 pm
Quando facevate l amore quando era scurrile ti sentivi male perché ti sentivi trattata come le altre.
Beh...per lui la tua persona non esisteva e tu eri come le altre,semplicemente perché il suo gioco sta nel truffare quante più persone può, e per questo non fa differenza se si tratta di una donna intelligente o volgare.
Riempirti di complimenti o rassicurazioni era solo una tecnica.
Ci si chiede come si possa esserensicuri di questo e che tu nonnstia scambiando una personalità semplicemente immatura con un narcisista.La risposta e' nel malessere che provi,questo conferma la relazione malsana.
sognatrice93
timido
timido
Messaggi : 55
Data d'iscrizione : 16.05.18

Re: Narcisista?

il Gio Mag 17, 2018 6:13 pm
Anja cioè pensi che sia narcisista ho capito bene?Mi trattava come le altre ma sapeva che non sono come quelle... quello che non capivo è che forse a me sarebbe anche piaciuto un S***o più aggressivo o di quello tipologia ma allo stesso tempo mi sentivo trattata come le altre e non capivo cosa mi piacesse Allora realmente...pensavo le disprezzasse in fondo ma non è così allora?
Quindi...a lui piace andare con queste veramente e non si sente male all'idea ora di continuare a farlo probabilmente?E come ha detto teresina è semplicemente uno a cui piace il S***o (quindi semplicemente un uomo che ha molta voglia e non uno problematico)?
Teresina13
timido
timido
Messaggi : 43
Data d'iscrizione : 20.03.18

Re: Narcisista?

il Ven Mag 18, 2018 1:03 am
anja-1985 ha scritto:"se si stancherà delle sue “frequentazioni” ti ricercherà anche perché in te rivede ciò che non è" Teresina ...mi piace questa considerazione.. Ma tu lo riaccoglieresti,sapendo che "non è"? E che i s

Ciao Anja,
Io non sono implicata emotivamente, quindi mi sono permessa di fare delle considerazioni basandomi su ciò che dreamer ha raccontato...no non riaccoglierei un ragazzo di questo tipo e non lo consiglio nemmeno a lei come a nessun’altra perché spesso le persone non possono fuggire dalla loro vera natura., quindi se questo ragazzo é così e se non la faceva stare bene (e vorrei vedere) é inutile cercare un punto di incontro.

Inviato con Topic'it
Teresina13
timido
timido
Messaggi : 43
Data d'iscrizione : 20.03.18

Re: Narcisista?

il Ven Mag 18, 2018 1:09 am
Bianca8026 ha scritto:Consiglieresti alla tua più cara amica di vivere con uno così?

Chiaramente, come dicevo, non consiglieri a nessuna un ragazzo del genere... prima di formare la coppia ci sono due individui: individui che possono essere diversi, ma conciliabili, o due individui diversi e inconciliabili come nel caso di dreamer.... mi sono permessa di ipotizzare che lui le si riproporrà sulla base di ciò che lei ha raccontato, della mia esperienza etc, ma le auguro di aver fatto chiarezza dentro se stessa e di aver compreso che per stare insieme nel vero senso della parola bisogna condividere e condividersi!

Inviato con Topic'it
Teresina13
timido
timido
Messaggi : 43
Data d'iscrizione : 20.03.18

Re: Narcisista?

il Ven Mag 18, 2018 1:19 am
dreamer93 ha scritto:L’ipersessualità comunemente è associata a fantasie e comportamenti se**uali intrusivi, non so se è il suo caso o meno...potrebbe essere anche un ragazzo a cui piace il S***o e viene gratificato dal numero di conquiste, insomma potrebbe preferire la quantità alla quantità...tu dicevi che lui ti apprezzava anche per essere diversa dalla tipologia che solitamente frequentava e questo mi fa pensare che se lui credeva in ciò che diceva probabilmente se si stancherà delle sue “frequentazioni” ti ricercherà anche perché in te rivede ciò che non è

Inviato con Topic'it

Lui inizialmente si vantava del suo essere puttaniere e so che trattava queste ragazze da putt**e cioè senza cerimonie,si rivolgeva anche in modi poco carini,e faceva il suo egoisticamente,magari anche lasciando lividi o morsi. tendenze che avrebbe avuto anche con me forse. Come descrivereste queste tendenze?

Poi stando con me,vedevo un ragazzo che in me cercava più che altro conferme,e dal punto di vista se**uale mi sarei voluta sentire più apprezzata,mentre a parole mi apprezzava ma poi il S***o con lui era molto meccanico e uguale,non si sbizzarriva molto,oltre al  fatto che lo vedevo tendere a parlarmi in modo volgare e lo stesso voleva da me ma io con lui non mi sentivo a mio agio,ho anche poche esperienze ma nonostante fossi molto aperta con lui e facevo tutto,non mi sentivo di parlare in certi modi perchè non ero a mio agio,anche perchè mi sembrava di essere trattata come le altre con cui era stato,o come una specie di bambola gonfiabile,non sentivo la sua presenza, non sentivo la passione,il coinvolgimento,mi sentivo come le altre...e questo mi faceva stare male perchè a me lui piaceva,e allo stesso tempo provavo schifo. Non mi so spiegare tutte queste cose,queste mie sensazioni...
Mi diceva che io gli piacevo,e anche quando non ci vedevamo più mi ha detto che per un sacco di mesi non ha fatto niente perchè non sentiva l'esigenza...quindi avevo pensato che veramente come diceva lui prima andava con un sacco di donne a caso solo per scaricare la rabbia e per il gust di trattare male o sentirsi figo con gli amici,come aveva sostenuto lui.
L'idea poi che fossero magari tutte bugie e che lui sia uno a cui piace il S***o mi fa ancor più rosicare,perchè è come se non gli piacessi io,e non pensavo che a un uomo che cerca una persona come me gli potesse realmente piacere il S***o con queste "donne" e che con me non fosse nel suo...............
Se fosse così come dici tu quindi non sarebbe niente di strano? non è strano che un bel ragazzo scelga di andare con tutto ciò che respira?

Purtroppo dreamer, noi esseri umani spesso siamo contraddittori...e questo ragazzo mi sembra ambiguo. Uno dei miei ex fidanzati, un uomo validissimo e che oggi é uno dei miei più cari amici, dopo di me ero più giovane di lui di 13 anni ha iniziato svariate storie con donne che avevano il doppio dei suoi anni...questo non significa che non gli piacessi io o che non fosse attratto da me, ma che lui come tante persone è poliedrico e spesso hanno lo sono anche i gusti se**uali...dici che a te la se**ualità con questo ragazzo non faceva impazzire, forse lo percepivi poco intimo, forse lui non è capace di vivere una vera intimità e questo è spiegabile anche con il suo avere storie inutili... tu non sei realmente interessata a lui, o meglio forse vorresti lui, ma diverso, ora però vorresti una soddisfazione (vederlo tornare) anche solo per rifiutarlo

Inviato con Topic'it
sognatrice93
timido
timido
Messaggi : 55
Data d'iscrizione : 16.05.18

Re: Narcisista?

il Ven Mag 18, 2018 1:46 am
Ma un conto è come nel tuo caso stare prima con una ragazza più giovane e poi con ragazze più grandi...voglio dire non è grave credo.E un conto è stare con me, ragazza fine, che ha dei valori e ben vista e poi per il resto andare sempre con donne a caso...spesso volgari e belle o brutte indistintamente...sembrava non le guardasse nemmeno. A te sembra normale?cioè dici che è solo questione di gusti?
Il tuo ex lo definisci un uomo valido e ci credo che gli piacevi...perché l'età in fondo è un numero e non fa cosi tanto la differenza secondo me quanto la fa un uomo che cerca sempre tr*** e poi viene da me. È vero forse non sa vivete l'intimità...ma cosa vuol dire questo in senso pratico?


Ultima modifica di dreamer93 il Ven Mag 18, 2018 1:51 am, modificato 1 volta
Teresina13
timido
timido
Messaggi : 43
Data d'iscrizione : 20.03.18

Re: Narcisista?

il Ven Mag 18, 2018 1:49 am
Prima non voleva avere nulla a che fare con donne così?

Inviato con Topic'it
sognatrice93
timido
timido
Messaggi : 55
Data d'iscrizione : 16.05.18

Re: Narcisista?

il Ven Mag 18, 2018 1:59 am
No. Non ci provava nemmeno. Non cercava storie e se una non era proprio facile la lasciava perdere. Aveva anche un modo di porsi un po' strafottente e quindi le ragazze più normali scappavano. Non gli importava la bellezza,ma le conquiste facili e si vantava anche del suo essere puttanoere quando lho conosciuto. Mi sembrava assurda come cosa non l'ho mai capita. Poi quando io gli facevo notare che razza di donne erano quelle era arrivato a darmi ragione ma non credo capisse realmente cosa volevo dire. Andava a letto con belle(pochissime) o brutte non faceva differenza,le accomunava il fatto che era gente che ci stava subito. Io l'ho attirato come sfida perché mi credeva vergine.e lo attizzava l idea e non mi sono mai sentita tanto apprezzata fisicamente nonostante io sia una bella ragazza.
stellavolante
timido
timido
Messaggi : 40
Data d'iscrizione : 07.02.18

Re: Narcisista?

il Ven Mag 18, 2018 3:52 am
Dreamer93 dici di essere una ragazza con molte qualità e ti consideri molto migliore di lui, dici anche di averlo spesso criticato e rimproverato, ora.. Purtroppo chi esce da una storia con un narcisista si ritrova con una autostima ridotta, e non è successo questo a te. Inoltre sono loro che, dopo un boom iniziale, criticano e svalutano. Perciò non penso che lui sia un narcisista.. Dici anche che non sopporti che lui rinunci a te, mentre chi viene lasciata da un narcisista sta male perché lui non c'è. Ha una specie di crisi di astinenza, insomma. No, non credo lui lo sia. Di problemi ne ha certo, magari altri.
sognatrice93
timido
timido
Messaggi : 55
Data d'iscrizione : 16.05.18

Re: Narcisista?

il Ven Mag 18, 2018 10:35 am
Infatti quello che non mi è mai quadrato se dovessi pensare che è un narcisista è anche questo. Il punto è che non è una persona da stimare per cui era lui che stravedeva per me e la mia autostima non si è abbassata perché è vero io mi reputo migliore di lui non perché io sia chissà chi ma perché lui per quello che fa e che ha sempre fatto non è una gran persona. Lui avrebbe alte mire: la ragazza perfetta, un lavoro che gli fa guadagnare tantissimo,...ma ha sempre cercato le cose facili e quindi nonostante sogni queste cose non le ha neanche lontanamente. Che tipo di personalità può essere?
Bianca8026
Admin
Admin
Messaggi : 250
Data d'iscrizione : 27.11.17

Re: Narcisista?

il Ven Mag 18, 2018 11:27 am
Teresina la domanda era rivolta a dreamer Smile
Vorrei che si rendesse conto che desidera quello che non raccomanderebbe mai nemmeno ad una sciaquetta.
Dreamer non te la prendere ma credo che lui ti metta esattamente alla stregua di quelle che definite facili.
Ti dice che sei diversa... lo dicono a tutte, sanno che ci piace sentircelo dire per ovvi motivi ma pare altrettanto ovvio dove vuole farti arrivare... in basso, perché il suo scopo è umiliarti. Questo è lo scopo di tutti i narcisisti, per loro siamo tutte uguali, delle poco di buono. Siamo trofei da esibire e svergognare in gruppo, se non ti esibiscono è solo perché ti odiano o gli servi ancora.
Perdona la franchezza ma non sono abituata a fare giri di parole. Cinque anni fa, proprio in questo periodo giungevo a conclusioni del genere grazie a persone che mi hanno parlato come ora io faccio con te. Parole come mazzate... mai prese "botte" più educative di quelle, credimi!
Ho ricominciato a vivere e a vedere le cose per quelle che erano, il suo squallore e il mio salutare no-contact !
sognatrice93
timido
timido
Messaggi : 55
Data d'iscrizione : 16.05.18

Re: Narcisista?

il Ven Mag 18, 2018 11:35 am
Ha sempre cercato donne facili ma non per storie seria. Oddio la sua ex storica proprio seria non era, però con me aveva pretese di serietà che non potrebbe avere con gente del genere. Perché poi fidanzato non ci vuole stare con una considerata una poco di buono Almeno così diceva e dimostrava negli ultimi anni. Qualcuna di voi mi dice che non può essere narcisista e qualcuna si... mi sembra tanto strano che mi mettesse realmente alla stregua di queste qua perché la mia differenza con loro è talmente ampia che se non l'avesse notata non avrebbe neanche cercato la storia seria da me io credo... come può considerarmi come queste?
Bianca8026
Admin
Admin
Messaggi : 250
Data d'iscrizione : 27.11.17

Re: Narcisista?

il Ven Mag 18, 2018 12:59 pm
Non è sicuramente la sua considerazione iniziale ma è quello che pensa che alla fine tu sia.
All'inizio della storia "seria" il narci cerca qualcuna che vede come "ideale", da esibire come donna in gamba, intelligente, seria, desiderabile ... dopo pochi mesi dalla conquista (periodo idilliaco, troppo per essere vero) comincia a pensare che è impossibile che tu sia realmente così e lui no e con qualsiasi scusa comincia a vedere in te la sua miseria, a vederti come le altre che sono come lui, sei scomoda, gli fai ombra quindi vai annientata. La tua "perfezione" lo conquista e lo umilia.
Comincia così a portarti in basso dov'è lui, ti offende, ti colpevolizza delle sue malefatte. Tu sei una poco di buono perché lui ti tradisce, non crede ai tuoi "ti amo" perché lui non prova questi sentimenti, gli sono sconosciuti e non si può essere leali con chi rappresenta mera convenienza a periodi alterni. Tu soddisfi solo il suo ego, più soffri per lui e più lui si sente appagato. Vede che può decidere di te e del tuo umore, ti manipola e gode di questo potere che lo fa sentire qualcuno.
Usa la tua gelosia per lui per tenerti in pugno e quel tuo orgoglio (usato male) per assoggettarti.
Ti sveglierai sicuramente da questa dipendenza ma prima è meglio di poi perché avrai meno materiale da rimpiangere. Ci siamo passate tutte.
Un uomo che ti stima e ti ama non ti farebbe mai così male!
sognatrice93
timido
timido
Messaggi : 55
Data d'iscrizione : 16.05.18

Re: Narcisista?

il Ven Mag 18, 2018 1:52 pm
Questo tuo pensiero mi confonde perché alcune cose le ritrovo pienamente come la manipolazione attraverso la gelosia, il fatto che più soffro più lui si sente appagato e queste cose qua... ma lui fino all'ultimo mi ha detto che se non stiamo più insieme è perché io lo vedo male,che se io lo vedessi bene lui starebbe ancora con me,che io eri giusta per lui eprobabilmente era lui che non era giusto per me e che una persona bella come me non gli capiterà più cioè ha sempre ammesso fino all'ultimo che una persona come me è difficile da trovare e lui non la troverà più. Io non gli ho mai detto ti amo e lui nemmeno(tranne all'inizio quando disperato mi aveva persa per i tradimenti). Non si sentiva apprezzato da me e lo capisco ma avevo le mie ragioni.
Teresina13
timido
timido
Messaggi : 43
Data d'iscrizione : 20.03.18

Re: Narcisista?

il Ven Mag 18, 2018 3:03 pm
Ciao dreamer,
Io non che lui non abbia riconosciuto il tuo valore e che oggi tu metta allo stesso livello delle ragazze che frequentava e frequenta...lui t ha scelto perché in te vedeva ciò che lui avrebbe voluto essere, si è accorto che non riusciva a cambiare perché spesso andare contro natura è difficile e richiede del coraggio e si è rituffato nella stessa vita che conduceva prima...questo non significa che non apprezzi il tuo essere diversa rispetto alle persone che frequenta, semplicemente gli importa il giusto perché ora lui asseconda la sua natura...t dico che si riproporrà perché se già una volta t ha scelto perché in te vedeva la VITTORIA, probabilmente avrà bisogno di farlo ancora..:e mi auguro che quando si ripresenterà tu avrai chiaro quali sono le tue priorità e che la cosa gratificante di un rapporto non è quanto l’altra persona sia bella o meno, ma quanto sei bella (in senso lato, non solo estetico) tu quando stai con lui.

Inviato con Topic'it
sognatrice93
timido
timido
Messaggi : 55
Data d'iscrizione : 16.05.18

Re: Narcisista?

il Ven Mag 18, 2018 3:20 pm
Certo ma il suo ipotetico ritorno è l'ultima cosa che mi preoccupa perché so che non lo riaccoglierei. Ti chiedo solo se una persona che per più di un anno mi voleva convincere di essere cambiata e che non sarebbe più tornata quella di prima addirittura fino a poche settimane fa quando non gliene fregava più niente di me e che mi diceva di apprezzare me e di disprezzare quelle altre come può essersi rituffato con tanta facilità in quello che faceva prima? se per più di un anno lo ha rinnegato.
Se si sentiva tanto migliore con me come fa a non sentirsi uno schifo ora, avendo fallito nel tentativo di cambiare essendo tornato quello che era prima a grandi linee(anche se si potrà raccontare a se stesso che invece è cambiato)?
Teresina13
timido
timido
Messaggi : 43
Data d'iscrizione : 20.03.18

Re: Narcisista?

il Ven Mag 18, 2018 3:27 pm
Spiegami un attimo...lui ha smesso di farsi sentire improvvisamente? Cosa t ha detto prima di sparire?

Inviato con Topic'it
sognatrice93
timido
timido
Messaggi : 55
Data d'iscrizione : 16.05.18

Re: Narcisista?

il Ven Mag 18, 2018 4:05 pm
No no...io e lui non ci vediamo da mesi,abbiamo chiuso mesi fa ma poi abbiamo continuato a sentirci per mesi fino a poche settimane fa.Per un po' di mesi mi ha chiesto di vederci.Qualche volta ci siamo visti ancora ma lo sentivo a tratti strafottente,a tratti interessato e poi continuava a esser ambiguo così poi nonostante le sue belle parole al telefono non mi convinceva il suo atteggiamento,non lo capivo,e non riuscivo piu a vederlo ma continuavo a sentirlo e chiedergli di cambiare perché lui diceva di non riuscire a lasciarmi andare nonostante le cose tra noi non andassero,che gli faceva piacere continuare a sentirci fino a che non gli fosse passata questa cosa (cosa che io non capii e rifiutai e allora cambiò versione dicendo di voler provare a riprendere e recuperare). Così penesndo che lui mi volesse,mi chiedevo per quale motivo non potevano andare bene le cose...la colpa era di quel suo modo di fare ambiguo,e allora continuavo a stargli dietro e poi a ogni ambiguita però uscivo di testa tanto che sono diventata quasi paranoica e veramente pesante,quindi alla fine io mi rendo conto di essermela voluta raccontare perche gli ultimi tempi ero io più che altro a cercarlo,forse perché ormai lui aveva capito che io ero sempre lì. Ammetto che lui mi provocava anche tramite i social ogni tanto mi cercava e mi continuava a dire che non era andato oltre...e la cosa faceva si che io lo cercassi sempre. Poi dopo l' ennesima litigata abbiamo smesso di sentirci per qualche settimana (un paio di mesi fa) è poi per una frase che avevo scritto io sui social mi ha aggredito una sera,io l'ho preso da parte per calmarmi e lui sembrava provarci e mi continuava a dire che gli dispiaceva che io lo vedevo male,che lui non era più stato con nessuna e che lui sarebbe stato ancora con me se solo io non lo avessi visto così male. Poi da lì ho ripreso a farmi sentire perché l'ho pensato ancora interessato a me,soprattutto per quegli atteggiamenti maliziosi ma mi disse che avevo frainteso,che lui voleva solo evitare di chiudere male cone sempre e stava scherzando...io capisco di essermela raccontata in questo suo ritorno perché lui era distaccato e quando una sera mi è sembrato di vederlo flirtare con una glielo dico deridendolo,lui mi aggredisce e io sparisco del tutto.Lui mi blocca e mi provoca tramite social ma io non reagisco e da lì è finita.
Teresina13
timido
timido
Messaggi : 43
Data d'iscrizione : 20.03.18

Re: Narcisista?

il Ven Mag 18, 2018 4:28 pm
Ora credo di aver capito un pochino di più. Tu lo cercavi perché speravi in un suo cambiamento e lui provava a farti capire che stava cambiando. Poi improvvisamente, dopo una tua reazione, ha smesso di cercarti ecc...tu hai provato a cercarlo?
In ogni caso credo che possa capitare che una persona provi a cambiare e quindi rinneghi anche le sue vecchie abitudini, poi magari arriva un momento che si accorge che vuole riprendere ad essere com’era e inizia a fare ciò che faceva prima e magari nemmeno a nasconderlo e non gli interessa giustificarsi con te, anche perché forse ha capito che difficilmente sarà come tu lo vuoi...tu ti chiedi che persona è? Magari è semplicemente un ragazzo lontano anni luce da te o forse un ragazzo insicuro che cerca conferme nel S***o e nel sentirsi adulato o una sorta di manipolatore emotivo (raccontavi di “giochi” per vedere le tue reazioni...), magari tutte queste cose insieme, in ogni caso ciò che è non rappresenta quello che tu vuoi...probabilmente il tempo t darà conferme sulle sua vera natura

Inviato con Topic'it
sognatrice93
timido
timido
Messaggi : 55
Data d'iscrizione : 16.05.18

Re: Narcisista?

il Ven Mag 18, 2018 5:10 pm
Esatto io spero che il tempo mi dia le risposte che cerco perché al momento sono molto confusa e non so cosa pensare se fosse soltanto una persona che ha provato a cambiare e poi ha deciso di tornare le sue vecchie abitudini a me suona molto strano Non so nemmeno spiegare perché forse perché comunque è strano che una persona per più di un anno si imponga all'improvviso di voler cambiare con tanta convinzione da un giorno all'altro chiudendosi in casa tralasciando gli amici... parlava spesso del futuro dandomi l'impressione che non volesse godersi il presente con me ma che pensasse alla sistemazione Futura con me.ma ha fatto tutto questo per più di un anno per poi scegliere di tornare come prima? Credevo che avermi conosciuta gli avesse fatto capire veramente quello che voleva come diceva lui. In fin dei conti Se fosse stata così non sarebbe bastato che lo dicesse ammettendo di preferire la sua vecchia vita invece che insistere fino all'ultimo dicendo il contrario?
Teresina13
timido
timido
Messaggi : 43
Data d'iscrizione : 20.03.18

Re: Narcisista?

il Ven Mag 18, 2018 6:24 pm
Io non credo che lui sia cambiato da un giorno all’altro...credo che tu per lui rappresentavi una tipologia di vita che gli sarebbe piaciuto avere e per questo cercava di cambiare...poi forse c’è stato qualcosa, un fattore scatenante che ha fatto si che lui tornasse ad essere come era alle origini...questo significa anche che una parte di lui é predisposta ad essere così com’era ed è ora...il tempo t farà capire se ha compreso effettivamente che il tipo di vita che potevate avere insieme é quello che vuole oppure se la vita che conduce così com’è gli va bene..:.se ti ricercherà (a prescindere se tu lo
Voglia o meno) è perché vuole il tipo di vita che potete avere insieme

Inviato con Topic'it
Bianca8026
Admin
Admin
Messaggi : 250
Data d'iscrizione : 27.11.17

Re: Narcisista?

il Ven Mag 18, 2018 7:12 pm
Non mi sorprende il suo atteggiamento perché è abbastanza classico. Ti racconterò una cosa...
Il mio ex nei momenti "buoni" non faceva altro che dirmi quanto ero fine, donna, brava, intelligente, diversa... e chi più ne ha più ne metta. Nei momenti "brutti" io ero come le altre: una poco di buono, noiosa, invadente...
Di mio sapevo chi ero e non mi ha intaccato nella mia autostima ma ho visto come mi ha cambiata e solo nel non riconoscermi ho trovato la forza di uscire da quella situazione.
Cosa conta la sua opinione?! La sua approvazione poi...
Quelle belle parole servono solo a tenerti legata.
Quando mi trovai ad assistere ad uno scambio di messaggi con un'altra lui venne piangendo da me, come ogni volta che lo lasciavo perché ne combinava una, mi disse che era colpa mia perché avevamo litigato, ricordo benissimo la mia risposta... guardandolo male gli dissi che non centra niente, di non permettersi di dirlo, che io non mi stavo consolando come faceva lui.
Dava la colpa dei litigi solo a me ma io sapevo che non era giusto, per lui erano scuse inventate ed utili per "evadere".
Perché pensi di avere colpe? Discutere è una cosa, tradire un'altra. Io stavo perennemente in ansia, dopo averlo lasciato ho fatto in modo che non mi interessasse più.
Ascolta la tua pancia, non mentire a te stessa solo per darti una ragione di stare con uno psicopatico traditore.
È bello ammettere di esserci sbagliate e voltare pagina, è liberatorio, ti fa tornare a vivere.
sognatrice93
timido
timido
Messaggi : 55
Data d'iscrizione : 16.05.18

Re: Narcisista?

il Ven Mag 18, 2018 7:52 pm
Bianca ammiro la tua forza. pensi che sia uno psicopatico traditore? Io vorrei avere le idee chiare... io non ho scoperto tradimenti da quando si è messo "seriamente" con me anche se avevo scoperto all'inizio che aveva scritto a una ragazza(del solito genere)ma poi da lì nient'altro... ma è sempre stato tutto molto ambiguo e mi ha fatto venire tanti dubbi, il che posso pensare fosse dovuto a un suo atteggiamento che non si rendeva conto di avere e al fatto che ormai io fossi paranoica oppure al fatto che realmente combinava delle cose o mi tradiva. All'idea che andasse con altre e che io sono stata lì a ascoltarlo e a cercare di credergli mi viene una che non saprei nemmeno descrivere per il tempo che ho perso e che gli ho dedicato e mi viene voglia che la paghi ma sembra che nulla lo tocchi. Pensavo che già il fatto di avermi persa fosse una punizione per lui ma in fondo penso che l'abbia scelto lui comportandosi in questo modo. E reputandomi una persona molto migliore di lui non sopporto l'idea che sia io a starci male adesso mentre lui è pieno di amici e si starà facendo le sue cose avendomi pure presa in giro. Perché nonostante sia una persona non bella è circondato da un sacco di amici ed essendo un bel ragazzo anche da donne...
Ricollegandomi a quello che dici tu, posso dire che le volte che mi ha aggredito verbalmente o quella volta che mi ha spinta ha poi dato come giustificazione che io l'ho portato a quello
sognatrice93
timido
timido
Messaggi : 55
Data d'iscrizione : 16.05.18

Re: Narcisista?

il Ven Mag 18, 2018 7:56 pm
Teresina sicuramente come dici tu le persone non cambiano da un giorno all'altro. Mi fa tanta rabbia l'idea che ho voluto credergli e dargli questa possibilità più volte per del tempo e gli ho ripetuto mille volte che secondo me lui non era realmente cambiato e che sarebbe tornato a fare così e lui si arrabbiava con me e diceva che sbagliavo a non crederlo e me ne diceva di ogni per convincermi. Come diceva Bianca l'idea che lui mi abbia presa in giro e che ora niente lo scalfisca perché anche se è tornato quello di prima se ne frega probabilmente, e non la prende come un fallimento, non si ricorda probabilmente che io gliel'ho ripetuto mille volte che sarebbe tornato questo e che in fondo avevo ragione. Mi sembra assurdo che sia io ora a patir ci è che sia io che ho perso tempo mentre questa persona va avanti per la sua spudoratamente avendo raccontato tante ca***te. Gente così la pagherà prima o poi? mi chiedo
Non riesco nemmeno a capire se sono io a vederlo pessimo perché ho tutta questa rabbia perché mi sento presa in giro oppure se lui è pessimo sul serio come persona oggettivamente parlando.......
Contenuto sponsorizzato

Re: Narcisista?

Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum