Condividi
Andare in basso
cassandra
timido
timido
Messaggi : 69
Data d'iscrizione : 27.12.17

ho bisogno dei vostri pareri

il Mer Mar 07, 2018 1:20 pm
Ciao a tutti care e cari.
Voi conoscete la mia storia dal lato sentimentale.Ma ancora non vi ho parlato del lato famigliare.
Mia madre è una narcisista patologica.Questo ha sicuramente fatto si che determinati comportamenti del mio ex invece che farmi scappare mi suonassero famigliari e quindi accettabili.Da una vita mia madre maltratta mio padre sotto i miei occhi,lo insulta lo umilia.E lui ha continuato a perdonarla.Il problema è che lei ovviamente insultava e umiliava anche mia sorella che ha sviluppato un disturbo ossessivo compulsivo e una dipendenza molto forte per lei che tutto sommato la tiene abbastanza al sicuro dalle sue ire.(mia sorella le ha sempre obbedito in tutto quindi mia madre è soddisfatta diciamo di questo suo rapporto con lei).Io invece,secondogenita,sono il suo bersaglio preferito.Perchè sebbene fin da piccola facessi di tutto per farmi amare da lei(sempre prima della classe,mai uscita il sabato sera,mai bevuto,nemmeno provato a fumare,frequentato il conservatorio,ecc,ecc..),non era mai abbastanza.Mi umiliava continuamente e faceva sempre i confronti con mia sorella per il fatto che lei era docile invece io a volte la contestavo.Pensate che se mi prendo il sushi con i soldi che guadagno facendo dei lavoretti mi insulta per ore e mi sbatte il cibo per terra dicendo che spreco i soldi della famiglia e sono una viziata egoista.Quando facevo le scuole per mia natura preferivo studiare la notte perchè mi concentravo maggiormente.Ma poichè per lei "non era normale" non ero come tutte le altre ragazze mi diceva che ero problematica e patologica.Io provai a spiegare più volte che comunque i risultati erano buonissimi(ero SEMPRE la prima della classe anche al liceo)quindi dove era il problema.Ma non c'era nulla da fare.Se io non rientravo nei suoi schemi di normalità facevo schifo.E tutte le volte che facevo i riposini pomeridiani veniva con la scopa a picchiarmi a letto.Per farmi alzare.Inoltre quando mio padre(la persona che amo di più al mondo)tornava a casa dal lavoro lo aizzava contro di me dicendogli che sbagliavo tutto e se lui non mi insultava a sua volta lo umiliava e lo strattonava.E mi diceva che se lei litigava e trattava male mio padre(che vedevo soffrire)era tutta colpa mia del fatto che ero una figlia degenerata.
Ripeto che comunque nonostante tutto mio padre ha continuato a perdonarla e non solo...quando piangevo disperata chiedeva A ME una bimba di controllarmi e smettere di piangere e non rispondere...per non farla ulteriormente arrabbiare.E se mi capitava di risponderle venivo redarguita da lui dicendo che "anche se avevo ragione dovevo tacere perchè altrimenti lei si arrabbiava di più e di non fare l'esagerata.Sono quindi cresciuta sentendomi dire che chi ha ragione deve tacere a favore del carnefice.E con una grande severità nei miei confronti.Sono estremamente severa con me stessa.Anche se faccio tutto perfetto e l'altro si comporta in modo scorretto invece che prendermela con l'altro mi metto li a riflettere su come essere ancora più perfetta.Inutile dire che questo esaurisce una persona.Perchè sono un essere umano anche io e per sino i santi sbottano.Invece no...io non potevo nemmeno.Io a 10 anni dovevo controllare il pianto in modo che una di 50 potesse torturarmi senza avere conseguenze,senza nemmeno essere redarguita per il suo comportamento scorretto e violento.Ma io non incolpo mio padre perchè anni e anni con un narcisista si sa...dissonanza cognitiva estrema.Detto questo...ora con la malattia di mio padre mi sono messa a fare ricerche giorno e notte su come aiutarlo e ho fatto una ricerca dettagliata sull'alimentazione.Mia madre gli ha sempre cucinato della sbobba.Non solo non ha mai voluto lavorare e sta tutto il giorno da anni e anni a guardare la Tv ma non ha mai voluto nemmeno pulire casa,lavare i vestiti e cucinare.Al che ...mi sono detta.Intanto che cucino per me cucino anche per papà le cose sane.Non l'avessi mai fatto.Lei ha detto che io voglio sostituirmi a lei.Mi tratta come se fossi un amante di mio padre.E non è la prima volta.Dice spesso "voi due non dovevate essere padre e figlia,dovevate essere amanti"o simili....perchè per lei non è concepibile che una figlia voglia bene al papà.E ha urlato e umiliato mio padre.Così mi sono detta di cercare di trovare con lei un compromesso.Sono andata da lei le ho detto "mamma non voglio assolutamente sostituirmi a te,se io ti do la lista con la dieta settimanale la cucini tu ok?".così non le toglievo il ruolo di moglie dal suo punto di vista.Lei mi ha guardato....con uno sguardo di odio e mi fa "ricordati che la colpa del tumore di tuo padre sei tu,che l'hai stressato piangendo per il tuo ex" " mi hai tolto tempo con mio marito lamentandoti di cose inutili,quando lui dovrebbe stare solo con me"....lei è stata con mio padre 36 anni...e l'ha insultato ogni giorno e non scherzo...gliene ha fatte di ogni...io sono la più piccina di casa e ho solo lui nella mia vita(mia sorella è dipendente da lei,lei mi odia,il mio ragazzo mi ha mollata),ho potuto godere mio padre pochissimo perchè lei tutti i sabati e le domeniche me lo portava via e il resto dei giorni era al lavoro e se era a casa doveva stare con lei.Mi ha detto anche che io sono una viziata che dovevo essere spedita in collegio....e che spreco i soldi della famiglia(quando invece contribuisco dando molti soldi).Che sono un egoista perchè quando il mio ex mi massacrava dovevo tenermelo per me invece che stressare mio padre confidandomi ,facendogli perdere tempo....(mia sorella invece passa 3 ore tutti i giorni a confidarsi con lei,e lamentandosi magari del fatto che cade una moneta(perchè lei essendo ossessiva compulsiva ha queste manie),ma non si capisce perchè lei può lamentarsi e piangere per 3 ore al giorno perchè cade una moneta mentre io che ho ricevuto minacce di morte e sono stata tradita da un uomo a cui ho dato tutto...non avrei nemmeno dovuto confidarmi qualche minuto). Ora...quando ho sentito quelle parole mi è venuto da svenire...non so perchè sono caduta per terra dal dolore....lei è rimasta impassibile a guardarmi con disprezzo.mio padre è tornato a casa...ha visto la scena e mi ha detto di non fare l'esagerata....questo mi ha devastato ancora di più...mia sorella...uguale...mi ha detto "hai dei problemi sei pazza"....mi sembrava che il cuore mi scoppiasse,non respiravo più....voglio sapere....io cosa ho di sbagliato...perchè io non ho il diritto di piangere.e se lo faccio mi sento dire che sono un esagerata e una pazza.perchè una persona può massacrarmi e avere tutte le giustificazioni,mentre io vengo aggredita con pesanti insulti anche solo se mi copro da mangiare(e nessuno mi difende.perchè io non posso confidarmi perchè faccio perdere tempo..mentre mia sorella se parla ore e ore è sempre la benvenuta...perchè....io cosa sono.perchè tutte le persone che ho amato moltissimo,mi considerano così male....perchè non posso ricevere nemmeno il rispetto per il mio dolore....possibile io faccia così schifo rispetto agli altri?
cassandra
timido
timido
Messaggi : 69
Data d'iscrizione : 27.12.17

Re: ho bisogno dei vostri pareri

il Mer Mar 07, 2018 1:25 pm
perchè nessuno mi difende...io ho sempre difeso tutti a mio discapito...perchè nessuno difende me...perchè non sono capace di farmi voler bene nemmeno da chi amo di più...ho bisogno di risposte...
Alicle
amante
amante
Messaggi : 594
Data d'iscrizione : 14.12.17

Re: ho bisogno dei vostri pareri

il Mer Mar 07, 2018 2:52 pm
Mi spiace cassandra per quanto ti succede, mi sconvolge quello che leggo. Tu non hai niente di sbagliato, tu non sei sbagliata, noi non lo siamo. Io ho vissuto con una madre anaffettiva che se gli dico che mi stanno amputando una gamba lei mi parla del fatto che non riesce a camminare bene perché ha l'artrosi (ha 80 anni). Sono anaffettivi e tua sorella non so proprio che dirti. Io a 23 anni me ne sono andata via con grande dolore di mio papà ma fu lui stesso a dirmi di scappare! Adesso che lui non c'è più e anche peggio con mia mamma. Solo per dirti che ti capisco. Adesso la gestisco a distanza, mi spiace certo perché non ho mai ricevuto un abbraccio da lei o una parola di conforto ed anche io mi sono sentita inferiore a mio fratello. Mi ci hanno fatto sentire, mi ci ha fatto sentire mia mamma. Adesso se la ciuccia lui! Mi spiace veramente tanto è una situazione che mette davvero tristezza ed il dolore non finisce mai. Un abbraccio.
Dreamer
attivo
attivo
Messaggi : 307
Data d'iscrizione : 20.12.17

Re: ho bisogno dei vostri pareri

il Mer Mar 07, 2018 8:28 pm
Cassandra è una situazione a dir poco terribile quella che vivi. Non so davvero come tu sia riuscita a sopportare fino ad adesso.
Però come hai detto tu stessa, per quanto dolore certe situazioni ci creino, ad un certo punto diventano familiari e si rimane e si sopporta nonostante picchi di insopportabilità, perchè di fatto sei un essere umano.
Capisco bene come tu ti senta isolata in quella famiglia e incompresa nel tuo dolore. Chi dovrebbe darti amore incondizionato etichetta il tuo essere umana e il tuo voler bene come qualcosa di sbagliato e anzi ti lancia persino orribili accuse.
Non ci sono parole. Ma tu sai bene che non hai colpe, se non la sfortuna di avere avuto un genitore del genere. Tu sai bene che il loro aggredire l'altro nasconde in realtà un esserino piccolo piccolo e debole. Si fanno forti perchè sono niente e perciò scaricano sugli altri la melma che sono loro dentro. Io credo che quelle accuse che tua madre ha fatto a te in realtà erano rivolte a lei stessa. Lei ha proiettato su di te le colpe che lei stessa ha. Vivere così tanto tempo accanto a una moglie del genere voglio dire...non è una passeggiata di salute.
Il bene che vuoi a tuo padre non può però farti mettere te stessa in secondo piano. Tu stessa soffri terribilmente e nessuno sembra darti il minimo supporto e comprensione e NON E' GIUSTO! Se nessuno ti difende allora riserve quelle energie che hai per difendere te stessa. Basta subire colpi, nessun essere umano può sopportare troppo a lungo.
Non conosco la tua situazione personale, ma prima che puoi, ti consiglierei di allontanarti da quella casa. Da lontano è sempre più facile gestire i rapporti con personalità tanto patologiche.
Tu meriti amore cassandra, tu meriti di stare bene.
Capisco la preoccupazione per tuo padre ma di fatto non puoi difenderlo nè aiutarlo, ma puoi aiutare te stessa.
Ti abbraccio forte.
minou
attivo
attivo
Messaggi : 224
Data d'iscrizione : 17.12.17

Re: ho bisogno dei vostri pareri

il Mer Mar 07, 2018 10:09 pm
Mi dispiace tanto Cassandra, non ho parole... tua madre è gelosa del rapporto che hai sempre avuto con tuo padre, del bene che ti vuole e gli vuoi, il vostro è un rapporto speciale probabilmente..e lei col suo narcisismo di m...a si è sentita minacciata.
Deve essere terribile per una figlia sentirsi dire cattiverie del genere dalla propria MADRE, ca**o!!!! E sapere che tuo padre é ammalato.
Tu NON HAI NESSUNA COLPA E NON HAI NULLA DI SBAGLIATO, hai una grande consapevolezza di te stessa e sai perché ti sei innamorata di un uomo narcisista (da cui sei riuscita a fuggire )...
Hai tanta forza dentro di te e una che va in crisi perché le cade una moneta ti fa un baffo.
Tu cerca di concentrarti su te e tuo padre ora, stagli vicino nella sua malattia e cerca, per quanto puoi, di fare il sasso grigio con tua mamma .
Un grande abbraccio
sissi
Admin
Admin
Messaggi : 1104
Data d'iscrizione : 26.11.17

Re: ho bisogno dei vostri pareri

il Mer Mar 07, 2018 11:19 pm
il tuo valore non dipende dagli altri , il tuo valore non può dipendere dalle parole di una famiglia disfunzionale . attenta, non cedere al loro gioco, sii sempre certa del tuo valore , che comunque come essere umano, anche solo per la tua individualità, và rispettato .
Devi capire poi, che anche tuo padre, probabilmente dopo tanto tempo oramai e' succube. Ma se dai anche tanti soldi in casa, perche' non vai via e cerchi una sistemazione per te, iniziando a respirare un pò d'aria pura ?
cassandra
timido
timido
Messaggi : 69
Data d'iscrizione : 27.12.17

Re: ho bisogno dei vostri pareri

il Mer Mar 07, 2018 11:23 pm
Non posso andare....voglio stare con mio padre.
avatar
Aquila reale
Admin
Admin
Messaggi : 150
Data d'iscrizione : 27.11.17

Re: ho bisogno dei vostri pareri

il Gio Mar 08, 2018 1:55 am
Cara Cassandra, quanto dolore hai dovuto subire, e nonostante tutto sei diventata una brava persona. Sei riuscita ad inquadrare tutta la situazione passata e presente e ne trai conclusioni che esprimono il risultato del tuo valore. Sei sensibile, amorevole, empatica, sicuramente caratterialmente vicina a tuo padre. Spesso la vittima in una coppia preferisce sacrificarsi e cercare di salvare la famiglia, pensando ai figli piccoli e non si accorge di quanto danno provocano questi genitori psicopatici ai loro figli. I narcisisti scelgono di solito un figlio preferito il golden boy e tutto il resto lo trattano come spazzatura. Lei proietta su di te tutte le sue mancanze. Se vuoi sopravvivere a tutto questo veleno e stare vicino a tuo padre, devi crearti una dura corazza, non accettare discussioni, cerca di farti scivolare addosso tutte le sue calunnie, pensa tra te che sono solo rivolte a se stessa. Dona e prendi l'amore di tuo padre, che anche se non ha la forza di difenderti ti ama molto. E appena la situazione lo permette cerca di uscire da quella casa.
Birba
Messaggi : 9
Data d'iscrizione : 17.02.18

Re: ho bisogno dei vostri pareri

il Ven Mar 30, 2018 11:21 am
Cara Cassandra, mi dispiace tanto per la tua situazione e per tutto il dolore psicologico che hai vissuto e stai vivendo. Io personalmente non ho grandi consigli da darti se non quello di farsi forza e continuare a resistere ed ad andare avanti come hai fatto fino adesso. Ora che hai preso coscienza della situazione complessa della tua famiglia piano piano dovrebbe intravedersi qualche modalità "sana" di comportamento che ti aiuti a contrastare le pressioni psicologiche che ti circondano.

Ti invito a seguire i consigli che ti daranno sul forum. Sono tutti consigli sintesi di esperienze dolorose simili alla tua e di conoscenze psicologiche di persone molto preparate e sensibili.
cassandra
timido
timido
Messaggi : 69
Data d'iscrizione : 27.12.17

Re: ho bisogno dei vostri pareri

il Ven Mar 30, 2018 3:24 pm
volevo ringraziarvi tutti....
senza farlo apposta stavo appunto per aggiornare ciò che avevo scritto...
aquila reale ho fatto esattamente ciò che hai detto.pur di stare accanto a mio padre sto forzando me stessa a non rispondere quando vengo provocata da lei.non per me.ma per mio padre perchè lui soffre dei conflitti.la sento insultarlo e io vorrei proteggerlo..mi viene d'istinto...ma devo frenarmi perchè lui mi ha chiesto di non farlo...dover vedere e assistere a cose ingiuste e sapere di non poter fare nulla...vederlo con i propri occhi sentirlo con le proprie orecchie...sapere che sei li..e però non puoi fare nulla per proteggere chi ami perchè lui ti ha chiesto di non farlo.io mi prenderei anche i suoi insulti atroci per proteggere mio padre ma lui non vuole che si risponda a lei..probabilmente ha paura che lei esasperi ancora di più la situazione ...ma è orribile....inoltre quando io sono il bersaglio...sto zitta...non perchè io abbia paura..so di non avere una madre purtroppo da molto tempo..so che chi mi ha partorito e allattato mi odia...ma perchè mio padre e mia sorella mi chiedono di tacere perchè lei non si arrabbi di più e magari se la prenda con loro.e io per proteggerli...per proteggerli lo faccio...la sento dirmi cose atroci...ma anche se sto zitta continua...non per qualche minuto...anche fino a 15 minuti di fila....per poi ricominciare ogni volta che mi vede ogni ora...io vado in camera piango non mi faccio vedere da nessuno batto i pugni sul letto per scaricare....sono un idealista...forse lo avevate già intuito...per me l'ingiustizia è come una pugnalata...anche se non riguarda a me anzi di più se non riguarda me perchè infondo ho meno pietà di me che per gli altri.e tutto era migliorato...nel senso per mio padre e mia sorella era migliorato perchè...a forza di non risponderle lei...ad un certo punto smetteva...sembrava funzionare.anche se con grande sacrificio da parte mia. ma ok....mio padre stava meglio...quello valeva ogni sacrificio...ma lei ieri...sono andata a prendermi da mangiare al supermercato perchè lei non vuole mi compri fuori cibo pronto..allora per obbedirle sono andata al supermercato e ho preso tutto in offerta come vuole lei...ma a quanto pare non le andava bene e ha detto che io spendo i soldi della famiglia...che butto via le cose...e non ho detto nulla...anche se mi ha chiuso lo stomaco....poi la sera mio padre si è comprato qualcosa da mangiare per lui e per la famiglia.era il mio cibo preferito e penso forse il papà l'avesse fatto per far contenta me.allora io tutta felice ho mangiato io mio piatto preferito e lei mi ha urlato contro da morire perchè dice TOGLI CIBO A NOI!!!!!!!!VERGNOGNOSAAAAAAAAA FAI SCHIFOOOOOOOOOOOOOOO....ha preso il cibo e lha sbattuto sul tavolo...io...non ho detto nulla....mi sentivo morire dentro...non ho detto nulla per non fare male a mio padre...ma mio padre ci è rimasto comunque malissimo..è rimasto sconvolto così anche mia sorella...perchè loro credevano bastasse che io non rispondessi...invece hanno visto che anche se non rispondevo....è da 1 mese ormai che ad ogni provocazione taccio...per il suo bene...hanno visto che purtroppo ciò che sembrava funzionare non funziona....e mia madre se la prende con mio padre...così malato....perchè vorrebbe che io...non so forse vorrebbe io fossi morta...e le fa rabbia che non lo sia.in tutto questo il mio ex.....si sta per laureare...e io...che ero più avanti di lui sono indietro di molti più esami e ....non so se ce la faccio a diventare medico....e lui è felice...e mi risuona nella mente quando mi diceva che gli avevo rovinato la vita......e che gli avevo fatto del male...che si sarebbe staccato la testa pur di stare un giorno in più con una come me....e inoltre è pasqua e ....è l'anniversario della morte del nonno paterno morto l'anno scorso...lo stesso anno in cui è morta anche la nonna e il mio ex mi ha mollato e lo stesso anno in cui a mio padre è stato diagnosticato questo tumore aggressivo....e ...pensavo che mi manca tanto quando andavamo almeno quelle due orette a pranzo dai nonni...entrambi morti da poco....e si chiaccherava un pò...con i cugini...e mi sembrava di avere un attimo di tregua...mi sembrava di avere una famiglia...e ...niente...ora non ho più nemmeno questo...e....vorrei un abbraccio.solo un abbraccio
ninfeaalba79
Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 16.03.18

Re: ho bisogno dei vostri pareri

il Ven Mar 30, 2018 3:55 pm
vattene da quella casa è l'unica soluzione... così non puoi durare... per una volta metti davanti te stessa tanto già ti dicono che sei egoista quindi...
Sofia
Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 29.03.18

Re: ho bisogno dei vostri pareri

il Ven Mar 30, 2018 4:05 pm
ciao Cassandra mi dispiace tantissimo per la tua situazione, penso che se vuoi restare a casa dovresti cercare un aiuto psicologico e iniziare un lavoro di psicoterapia che ti dia la forza di sopportare, capire e non crollare. Sopratutto capire, perche magari anche se razionalmente pensi di capire la situazione dentro potresti colpevolizzarti o sentirti uno schifo. E andare poi a infilarti in relazioni che te lo confermino in quanto inconsciamente pensi di meritarlo.
sissi
Admin
Admin
Messaggi : 1104
Data d'iscrizione : 26.11.17

Re: ho bisogno dei vostri pareri

il Ven Mar 30, 2018 6:35 pm
non eistono spiegazioni a questi comportamenti che sono da malati. Ma ti rendi conto per cosa litigano? una volta mia madre si e' messa a litigare con mia sorella per un pacco di biscotti....BISCOTTTIIIIIIII io sono senza parole . Capisco di tuo padre, ma nemmeno ti puoi azzerbinare per lui. Hai provato a parlarci da sola ? hai provato a sentire cosa ti dice se tu gli dicessi : che ne pensi se vado via di casa babbo? pensi che le cose andrebbero meglio ?
cassandra
timido
timido
Messaggi : 69
Data d'iscrizione : 27.12.17

Re: ho bisogno dei vostri pareri

il Sab Mar 31, 2018 7:19 am
si gli ho già parlato.lui non vuole che io me ne vada di casa...sopratutto con ciò che ha.e io nemmeno.oltre che lo ha massacrato per tutti questi anni.e io e mia sorella siamo concordi con il fatto che sicuramente uno dei fattori preponderanti del suo male è stata proprio lo stillicidio che ha dovuto subire per oltre 36 anni.oltre che mi ha già rubato tempo con mio padre.devo lasciarle rubarmi ancora tempo con lui?.L'unica persona della mia vita che mi ha mai voluto bene davvero.e in tutto questo mi vengono pensieri sul mio ex...sul fatto che mi ha detto che nessun uomo mi avrebbe sopportato...e ho tanta paura forse di averlo perso perchè assomiglio a mia madre.anche se lui è narcisista maligno ...magari anche io lo sono?.Mi sento male all'idea magari di essere un mostro come mia madre.Mio padre e mia sorella mi assicurano che io sono addirittura l'opposto di mia madre.Ma se invece avessi preso da lei?Se invece fossi esasperante e malvagia come lei?Se fosse per questo che ho perso il ragazzo che volevo sposare???.Ho troppa paura....mi sento crollare il mondo addosso
Dreamer
attivo
attivo
Messaggi : 307
Data d'iscrizione : 20.12.17

Re: ho bisogno dei vostri pareri

il Sab Mar 31, 2018 8:18 am
Cassandra la situazione che vivi quotidianamente a casa è orribile ed io davvero non so come riesci a sopportarla. Io sono andata via di casa per molto, molto meno!
Non farti risucchiare da quel vortice di pensieri negativi su di te. TU NON SEI COME LEI E NON LO SARAI MAI.
Intanto provi dei sentimenti, hai una coscienza, ti poni delle domande su di te, sei disposta a sacrificare il tuo benessere personale per l'amore che provi per tuo padre...quale di queste cose ti può far pensare di essere una narcisista?
Stai vivendo una situazione emotivamente, psicologicamente e mentalmente difficile, è più che umano stare male, desiderare il sostegno e l'affetto di qualcuno e chiaramente la tua mente torna al tuo ex, un'altra esperienza terribile. Lui che accusa te di essere malvagia??? Shocked Guarda i fatti: chi si è comportato con cattiveria?
Non pensare di essere tu la causa. Tu stai solo subendo e sopportando gli effetti di patologie altrui e stai sopportando conseguenze di scelte che non hai fatto tu.
Non permettere però a nessuno, nemmeno all'amore che provi per tuo padre e al senso di protezione che hai verso di lui (ed è una cosa bellissima) di distruggerti. Se arrivi al punto massimo della sopportazione, credo che dovresti pensare seriamente a delle altre soluzioni. Lo devi a te stessa.
Per quanto possibile cerca di passare meno tempo possibile in quella casa, esci anche con tuo padre, cambiate un pò aria.
Passa del tempo con degli amici, per staccare la mente e godere della compagnia di persone sane; ritagliati del tempo per i tuoi hobby o quello che ti piace fare. Insomma, se vuoi rimanere in quella casa, limita al massimo i contatti con tua madre. Non meriti questo assurdo trattamento, è da pazzi, è insensato, è umiliante, svalutante, INGIUSTO!!!
Mi dispiace tanto davvero. Noi siamo qua.
Ma ricordati che tu sei una persona buona, amorevole, forte.
cassandra
timido
timido
Messaggi : 69
Data d'iscrizione : 27.12.17

Re: ho bisogno dei vostri pareri

il Sab Mar 31, 2018 9:00 am
Grazie Dreamer.Con le tue parole è come se avessi ricevuto un abbraccio.Grazie grazie.
Dreamer
attivo
attivo
Messaggi : 307
Data d'iscrizione : 20.12.17

Re: ho bisogno dei vostri pareri

il Sab Mar 31, 2018 9:03 am
I love you I love you I love you
Teresina13
Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 20.03.18

Re: ho bisogno dei vostri pareri

il Dom Apr 01, 2018 3:14 pm
Cara Cassandra,
Leggo ciò che hai scritto e vedo una persona che cerca “disperatamente”e per le giuste ragioni di farsi giustizia, di essere amata ed accettata da persone che, tra l’altro, dovrebbero essere i primi a farti sentire apprezzata ed a rendere le tue giornate meno pesanti. Purtroppo la realtà è un’altra e non è così, la tua famiglia in particolar modo,
Da come mi pare di capire, tua mamma e tua sorella arrestano il tuo “sviluppo” facendoti sentire fuori posto e inadeguata. Credo che sia difficile trovare il giusto compromesso in questi casi, però, forse, l’unica cosa che puoi fare è iniziare a sentirti tu amata da te stessa ed adeguata per per te stessa, ripetitelo ogni giorno come se fosse un mantra, e credici veramente perché probabilmente noi sopravviviamo Per le cose che ci vengono donate, ma viviamo veramente per ciò che doniamo...

Inviato con Topic'it
sissi
Admin
Admin
Messaggi : 1104
Data d'iscrizione : 26.11.17

Re: ho bisogno dei vostri pareri

il Lun Apr 02, 2018 11:11 pm
ciao Teresina 13, benvenuta. Per cortesia raccontaci di te nella sezione presentazioni.Ci farà piacere sapere di te .
Contenuto sponsorizzato

Re: ho bisogno dei vostri pareri

Tornare in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum