Condividi
Andare in basso
Babysa
Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 08.12.18

Un narcisista può vergognarsi della sua fidanzata?

il Sab Dic 22, 2018 9:38 pm
E se scopre che tutti ridono di lui e lei la frequentazione durerà?
Grazie mille
avatar
Undefeated
Moderatore
Moderatore
Messaggi : 342
Data d'iscrizione : 03.06.18

Re: Un narcisista può vergognarsi della sua fidanzata?

il Dom Dic 23, 2018 8:55 am
Babysa,

L'aspetto più interessante in realtà sta al di fuori della tua domanda. Mi spiego: una persona normale può vergognarsi della sua fidanzata? E se scopre che tutti ridono di lui e lei la frequentazione durerà? La risposta é si, potrebbe. Dipende dalle circostanze, come sempre. Ora quindi dov'é la differenza tra una persona normale ed un Narcisista? La differenza sta in come reagirebbe una persona normale od un Narcisista in una circostanza simile.
Per una persona normale il vergognarsi della propria fidanzata significherebbe comunque la presenza di un rapporto di coppia piuttosto superficiale, non ideale. Se ami non ti vergogni mai di chi ami. E come reagirebbe una persona "normale"? Si renderebbe conto di non essere impegnato in un rapporto molto importante e probabilmente cercherebbe di "disimpegnarsi" ad un certo punto. Come? Con tatto, diplomazia e cercando di evitare di spezzare il cuore al partner, giusto? Mica siamo sadici, o masochisti...

Per un Narcisista vergognarsi del proprio partner non é un problema, anzi. Il Narcisista non é capace di amare altre persone, e deve fingere di amare per poter passare inosservato e sembrare una persona sana. Il Narcisista però ha riempito il "vuoto" esistenziale lasciato dall'essere incapace di relazionarsi profondamente ad altri con un surplus di attenzioni verso se stesso. Quindi se mai dovesse trovarsi a vergognarsi della propria fidanzata la prima cosa che farebbe é di farlo sapere alla fidanzata. Perche? Perche non glene frega niente di ferirla, anzi, ci vede un vantaggio per se stesso. Lui ci vede un opportunità per far sentire la propria fidanzata in difetto e poter poi indurla a credere che sia in debito con lui. Si crea cosi una situazione in cui la fidanzata viene indotta a fare cose ed adottare comportamenti che lui vuole da lei, come risarcimento dell'imbarazzo provocato a lui. Insomma é un opportunità che il Narcisista non si farebbe sfuggire per manipolare, umiliare e sfruttare la fidanzata. E queste sono le sole cose che realmente interessano il Narcisista.

Spero la mia risposta possa aiutarti a vedere più chiaramente. L'obbiettivo principale del Narcisista nel rapportarsi agli altri é di indurre tutti (anche se stesso) a credere che hanno bisogno del Narcisista, e che tutti siano in debito con il Narcisista. É un tipo di mania di grandezza, atta a riempire e sostituire la realtà: cioé che sono degli amareggiati incurabili, anime che si sono "rotte". Sono avvelenati da un ogni-presente risentimento nei confronti del mondo, nascosto dietro una facciata di superficiale spensieratezza e simpatia. Sono erosi da una inesauribile voglia di rivalsa nei confronti del mondo intero e tutto ciò che invidiano lo vogliono, e se non possono averlo allora vorranno distruggerlo. Naturalmente la fidanzata fa parte del mondo intero, o viene posseduta (resa in condizione di servitù psicologica) o va distrutta, o in successione posseduta, poi distrutta, ed infine sostituita. Il Narcisista pensa rigorosamente solo a se stesso e non alcun tabù, neanche una singola molecola di moralità, nel perseguire il proprio benessere. Il Narcisista teme solo di venir riconosciuto per quello che é, questa é la spada di Damocle che sente pendere sulla sua testa, é l'unico pericolo che teme, al punto di intavolare le scenate più violente, isteriche e distruttive come diversivo per distogliere la nostra attenzione dal renderci conto del loro essere Narcisisti.
minou
attivo
attivo
Messaggi : 449
Data d'iscrizione : 17.12.17

Re: Un narcisista può vergognarsi della sua fidanzata?

il Dom Dic 23, 2018 4:32 pm
Ciao Babysa, a me è successo il contrario: spesso ero io a vergognarmi di lui in pubblico , perché totalmente fuori luogo , senza filtri, questo anche perché faceva(fa) uso di sostanze... mi imbarazzava spesso quando ero coi colleghi o in ristorante o luoghi pubblici...una volta mi ha fatto una scenata assurda in mezzo alla strada, un'altra volta , dopo che ci eravamo già lasciati, mi ha vista x caso x strada mentre camminavo e lui era in auto e mi ha detto a voce alta :" complimenti hai sempre un bel cu... " e altre assurdità del genere. Ovvio che mi vergognavo.
Però come ha scritto Undefeated, mai mi é passato x la testa di vendicarmi delle figure imbarazzanti , ma gli ho sempre detto chiaramente ciò che pensavo dei suoi comportamenti.
Contenuto sponsorizzato

Re: Un narcisista può vergognarsi della sua fidanzata?

Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum