Condividi
Andare in basso
Iris7
Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 25.10.18

Re: Mi presento

il Ven Ott 26, 2018 2:08 pm
Esatto, Elie. Inoltre, molto spesso, andava in modalità vittima. Lo so, ho sbagliato e ho ferito principalmente me stesso. Perché per loro è come una partita a scacchi: vince chi fa la mossa più intelligente. E di fronte a uno che ti dice ho mentito anche a me stesso, cosa gli puoi mai rispondere? Così mi ha detto anche stavolta: ho provato fino in fondo con te ma ho capito che non ti amo e ho fatto delle scelte che hanno ferito me per primo. E io a sentirmi ulteriormente umiliata, come se avessi mendicato il suo amore.
avatar
Elie
timido
timido
Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 24.10.18

Re: Mi presento

il Ven Ott 26, 2018 2:29 pm
Non mi dire...stai descrivendo punto per punto la mia situazione. Quante volte l'ho sentito dire la frase: non ce l'ho con te, ma con me stesso. Era una tortura, mi squalificava, perché mi toglieva ogni possibilità di replicare. Mi sentivo in colpa da morire. Per me era come sentirmi dire: tu non esisti, tu non hai effetti su di me.
avatar
Undefeated
attivo
attivo
Messaggi : 295
Data d'iscrizione : 03.06.18

Re: Mi presento

il Ven Ott 26, 2018 5:00 pm
Vorrei precisare che il definirli vermi non vuol dire che ho qualche pregiudizio verso i vermi. È in senso figurato, sta a rappresentare che un NP non è che la forma più animale, più bassa e prettamente istintiva di ciò che può aspirare ad essere un essere umano. Se ad un essere umano togli la capacità di empatia e la capacità di distinguere ciò che è moralmente giusto da ciò che é sbagliato, cosa rimane di cosi speciale rispetto al resto della fauna globale? Solo che è la specie di scimmia più spelacchiata al mondo ed al contempo che è l'animale più intelligente tra tutti, vi pare? Insomma li definisco vermi in quanto terra-terra, e con niente di spirituale.
Alex
timido
timido
Messaggi : 43
Data d'iscrizione : 19.10.18

Re: Mi presento

il Ven Ott 26, 2018 5:39 pm
Ma certo, era per dire che per me sono il vuoto assoluto. Come dici tu la mancanza di empatia annulla una persona, la svuota, scopri che hai avuto a che fare con un attore e da qui esce la rabbia.
Iris7
Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 25.10.18

Re: Mi presento

il Ven Ott 26, 2018 5:44 pm
Ragazzi siamo tutti d’accordo nel dire che sono vuoti, sono dannosi per la nostra serenità... razionalmente però. Perché io mi ritrovo a piangere per una persona che mi ha distrutto la vita e a desiderare che ritorni da me. Tutto ciò è patologico anche da parte mia e sto considerando seriamente di rivolgermi a uno specialista per intraprendere un percorso. La cosa che mi frena è la rabbia. Non accetto di finire in terapia per colpa di una persona. Vorrei un vostro parere in merito
Alex
timido
timido
Messaggi : 43
Data d'iscrizione : 19.10.18

Re: Mi presento

il Ven Ott 26, 2018 5:52 pm
Non credo che andare in terapia sia negativo, se non trovi le forze per reagire.
Io ho trovato molta forza nelle notizie che ho appreso su di lei e rileggendo un diario che iniziai a tenere un paio di mesi prima della rottura. Mi serve ad analizzare alcuni passaggi vissuti senza sapere ancora con chi ho avuto a che fare riscontrando molte caratteristiche dell'np. Mi aiuta semplicemente a stare tranquillo con la coscienza, rimane il dolore dell'enorme delusione e di ciò che ci siamo convinti che sarebbe potuto essere.
Sfogarsi aiuta moltissimo, basta una sola persona ma di fiducia ed estremamente sincera.
avatar
Aquila reale
Admin
Admin
Messaggi : 300
Data d'iscrizione : 27.11.17

Re: Mi presento

il Sab Ott 27, 2018 3:37 am
Benvenuta Iris, la rabbia fa parte del percorso di guarigione, sentiamola e cerchiamo di indirizzarla in maniera costruttiva, purtroppo si entra in un loop di ossessione, ma se ne esce. Ti consiglio di rivolgerti ad uno psicoterapeuta, aiuta a dipanare più velocemente la matassa ingarbugliata che ci lasciano nel cervello, meglio se specialista in dipendenza affettiva o stress post traumatico. Perché questo è, è un lutto pesante da superare, un cambiamento troppo improvviso della nostra vita. So che non è consolatorio, ma hai tutto il tempo di recuperare la tua voglia di vivere e la tua serenità, da quanto ho capito non avete avuto figli, credimi è stato meglio, non ci saranno più occasioni di contatto forzato.
Iris7
Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 25.10.18

Re: Mi presento

il Dom Ott 28, 2018 9:43 pm
Buonasera, volevo dirvi che sto iniziando pian piano a raccogliere i frutti del no contact. Bloccato ovunque, non ne spio più i vari profili social. E nemmeno gli accessi e devo dire che si sta meglio senza l’ossessione di sapere cosa fa e con chi. Non so se sta provando a cercarmi. Nel mio immaginario a volte penso di sì ma non è importante. È strano e allo stesso tempo bello il fatto che stia meglio senza sapere nulla di lui. E lo condivido qui, nel posto in cui ho avuto tanti spunti di riflessione. Buona serata a tutti
avatar
Aquila reale
Admin
Admin
Messaggi : 300
Data d'iscrizione : 27.11.17

Re: Mi presento

il Lun Ott 29, 2018 8:36 am
Brava, vai avanti così.
sissi
Admin
Admin
Messaggi : 1344
Data d'iscrizione : 26.11.17

Re: Mi presento

il Lun Ott 29, 2018 9:56 am
benissimo Iris, sarà un percorso molto altalenante, ma tanto impossibile andare avanti così...quindi....rimboccarsi le mani e partire, per noi.
Contenuto sponsorizzato

Re: Mi presento

Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum