Condividi
Andare in basso
BellaDiNotte
timido
timido
Messaggi : 54
Data d'iscrizione : 26.06.18

Gli angeli...

il Mar Ott 23, 2018 3:20 pm
Ciao a tutti.
Volutamente, sono stata zitta per un po', in attesa di raccontarvi quello che mi è successo.
Il 16 ottobre sono stata chiamata per insegnare in un istituto. Così il 17, ho preso armi e bagagli, e sono fuggita via.
Sono scappata da lui, da una ossessione costante, che mi impediva di proseguire la mia vita in maniera serena. Da tutte le ragazze che ha sfoggiato su social e varie, e che puntualmente non mi permettevano di vivere bene.
Sono scappata da quelle parole bruttissime, che ancora, ogni tanto, mi rimbombano dentro.
Sono scappata da sola, lontana da casa, e mi trovo ancora qui, per un'altra settimana.
Il 18 ho conosciuto i miei ragazzi. Alcuni di essi, assolutamente poco scolarizzati, fragili, dietro ad un'aurea di durezza, impertinenza e di violenza; delle anime buone, a cui bisogna parlare il linguaggio dell'amore, prima di insegnare.
Sono arrivata con tutte le ossa rotte, come le avete voi, e, piano piano, sono stata assorbita da qussta nuova dimensione. Ogni giorno, è un giorno nuovo per lavorare tanto, per dargli tanto, per prendere da loro tanto.
Mi hanno ridato la speranza di credere che la mia vita possa valere qualcosa, che posso essere utile per qualcuno, che posso essere speciale per qualcuno.
Ho insegnato loro i valori del rispetto, dell'amicizia, alcuni sembrano ancora lontani dal comprenderli; altri, sono entusiasti, mi guardano con gli occhi della curiosità e della scoperta.
Uno dei ragazzi più turbolenti e ribelli, mentre ero arrabbiata e sulle mie perché mi avevano fatta impazzire, mi ha detto che vorrebbe scrivere un libro per suo nonno, prima che muoia... piano piano, ognuno di loro si va aprendo, mi apre una piccola porta, che io apro con cura e gentilezza.
È dura e difficile, a volte penso di non potercela fare,eppure ogni mattina, da quel 18 ottobre, mi sveglio diversa.
Se penso che il mio incubo è iniziato proprio il 18 febbraio, penso, a volte, ad un cerchio che si chiude... che segna un passaggio, un trapasso a quella che sono, un punto obbligato che dovevo attraversare.
Giovedì sera sono scoppiata in lacrime... pensando alle parole "Di te non ci si può innamorare... sei un libro aperto, non sei interessante". Forse questi ragazzi mi stanno insegnando che aprirsi all'altro, essere trasparenti, onesti, sinceri, semplici... essere un libro aperto, non è davvero poi così sbagliato.
Ci vedo un segno divino, e mi commuovo, pensando che da una parte devo lasciarli, dall'altra che non voglio più passare quel dolore brutto che questa persona mi ha causato.
Ho deciso che scriverò un libro su di loro.... a poco a poco, mi stanno salvando la vita. Ero morta dentro. Oggi lotto ancora contro quella mancanza affettiva che accuso forte, e la riempio di cose da fare per loro.
Grazie a chi vorrà dedicarmi anche qualche rigo e qualche spazio del suo tempo per rispondermi.
Un abbraccio

Angelica
timido
timido
Messaggi : 66
Data d'iscrizione : 30.06.18

Re: Gli angeli...

il Mar Ott 23, 2018 6:55 pm
In bocca al lupo per questa tua nuova avventura, si percepisce che ti sta motivando molto e ti auguro tutto il meglio.
BellaDiNotte
timido
timido
Messaggi : 54
Data d'iscrizione : 26.06.18

Re: Gli angeli...

il Mar Ott 23, 2018 11:44 pm
Grazie <3
avatar
Aquila reale
Admin
Admin
Messaggi : 300
Data d'iscrizione : 27.11.17

Re: Gli angeli...

il Mer Ott 24, 2018 3:22 am
Bellissimo leggere queste parole di speranza, la vita ti ha lanciato un gancio e tu lo hai afferrato seppur con la forza della disperazione. Spesso è l’istinto di sopravvivenza che ci salva, farsi trascinare dalla vita può significare la salvezza, perché ci apre a mondi nuovi a nuove esperienze e nuovi incontri, così continua la nostra crescita. Sei una persona speciale Belladinotte, i tuoi allievi se ne sono accorti subito.

Sposto questo argomento in Narcisismo e dintorni, perché questa è la sezione dedicata ai nuovi utenti ed alle loro Presentazioni.
sissi
Admin
Admin
Messaggi : 1344
Data d'iscrizione : 26.11.17

Re: Gli angeli...

il Mer Ott 24, 2018 10:37 am
la vita è questo sai, accorgersi che dopo quel periodo che noi pensavamo felice, c'e davvero un mondo, ci sono davvero delle persone che non ci vogliono ferire, che non si divertono a trattarci come delle mer..e, che sono davvero interessati a cosa e chi siamo. Dobbiamo riiniziare a vedere il mondo, iniziare a capire cosa è giusto e allontanare con volontà i brutti ricordi, che sempre faranno male, ma saranno ricordi, la vita davvero è avanti, e noi adesso, che sappiamo, possiamo scegliere come vivere da ora in poi
Jethro
Messaggi : 11
Data d'iscrizione : 11.09.18

Re: Gli angeli...

il Gio Ott 25, 2018 10:07 pm
Ti auguro tutto il bene possibile, aggiungendo che essere un libro aperto verso chi si ama è qualcosa per me di meraviglioso...è successo e probabilmente non solo a te o a me, ma non me ne pento e neppure me ne vergogno, penso che sia l'altra persona a doverlo fare; che i tuoi angeli ti diano ali per volare in alto e godere di nuovi e formidabili visioni della vita!
irishgirl
timido
timido
Messaggi : 35
Data d'iscrizione : 24.12.17

Re: Gli angeli...

il Ven Ott 26, 2018 8:11 pm
Un anno fa una mia cara collega che aveva passato cose inimmaginabili con il suo ex (compresa violenza fisica e psicologica quando era incinta) e dopo aver passato un calvario per uscirne, mi disse: “ho capito che nella vita solo se ci mostriamo per ciò che siamo veramente possiamo essere amati”. Quindi fatti scivolare addosso ciò che lui ti ha detto, non è la realtà, xke loro vivono nell’ombra e non si fanno mai conoscere. Quindi non potranno mai essere amati e sentirsi amati. Io ora sto lentamente ritornando ad essere la persona solare che ero, ho riscoperto la risata “di pancia” perché ho attorno persone che mi apprezzano per come sono. E nessuno mi dice di stare zitta, di tacere xke dico ca***te, xke sono stupida come mi diceva lui. Sto riscoprendo quanto valgo e senza di lui sono serena! E questo è il massimo che uno possa desiderare!
Quindi cerca di vedere il tuo ex NP sempre di più come un soggetto piccolo, le cui parole, i cui gesti e la cui “grandezza” si rimpiccioliscono sempre più, fino a diventare un puntino lontano. Hai presente quando ti allontani da un luogo e ti giri a guardare indietro e tutto diventa sempre più ridotto che quasi ti deve un binocolo per vedere? Ecco, questo è quello che dobbiamo fare con loro: allontanarci e lasciare il binocolo nella borsa! Tanto non c’è niente di bello da vedere né da sentire!
avatar
Elie
timido
timido
Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 24.10.18

Re: Gli angeli...

il Ven Ott 26, 2018 8:43 pm
Bellissima questa nuova fase della tua vita! Aprirsi, tornare ricettivi verso quello che la vita ha da offrire, rimettersi in gioco...tutta la sofferenza che provi e hai provato non è riuscita a indurirti, questo è già un traguardo. Da quello che hai scritto emerge un'umanità preziosa, che lui non è riuscito a portarti via. Vai avanti così e le parole svalutanti che che ancora echeggiano nella tua mente non faranno più male, chi le ha pronunciate non aveva capito niente, non aveva capito quello per cui vale la pena vivere. Un abbraccio
BellaDiNotte
timido
timido
Messaggi : 54
Data d'iscrizione : 26.06.18

Re: Gli angeli...

il Ven Ott 26, 2018 10:16 pm
Grazie,le vostre parole mi riempiono di gioia e di speranza.
Purtroppo, essendo stata oberata dal lavoro, ho assorbito tutto lo stress possibile ed immaginabile e ieri sono crollata.
Ho di nuovo ricontrollato i social e visto che frequenta una nuova ragazza, più bella sicuramente di me.
Se mi chiedevo cosa avessi che non va, di certo ora posso dire che una più bella ce l'ha... e mi sento con il cuore a pezzi. .
Ho pianto tutto il pomeriggio e la sera ero senza Forze, di nuovo una pila scarica, una mummia senza vita, e voi conoscerete benissimo queste sensazioni.
Beh che dire, forse meritavo questo.. le parole svalutanti non bastavano a trafiggermi l'anima e a farla a brandelli....
A volte quelle parole tornano dentro come lame affilate e ti si infilzano accuratamente.... Mi sento pazza certe volte. Ma credetemi, le sue parole sono state sadiche. Non si è reso conto di quello che stava dicendo perché le ha dette con una freddezza ed un sadismo invidiabili, non provando empatia non ha compreso la gravità delle cose dette, anzi, ci ha giocato su per provocarmi e farmi star male.
Questa era la persona che diceva di volermi del bene sincero e che ero meravigliosa ed unica.
La cosa che mi fa ancora più male è talvolta rimpiangerne le attenzioni e credere che io abbia esagerato e che per questo abbia trovato qualcuno migliore di me.
sissi
Admin
Admin
Messaggi : 1344
Data d'iscrizione : 26.11.17

Re: Gli angeli...

il Ven Ott 26, 2018 10:26 pm
provato, riprovato e non c'e un se, non c'e un ma . Loro sono così. Ma le scusanti il parlare lo devi fare con te stessa ...perchè hai voluto farti del male ? pensi che con lei sarà diverso? Leggi, e renditi conto che non è così, anche quando si sposano , le mogli le distruggono e così i figli, niente è mai perfetto per loro niente è mai giusto, sempre meglio il resto, sempre meglio le altre, sempre meglio.....e così con tutti, mai , mai godere il qui ed ora. Anche se fosse la Madonna, non preoccuparti, cambia la storia, fanno in maniera di mettere lei in croce ....e non voglio essere blasfema . Non guardare a cosa potevi cambiare te,pensa solo a cosa ha fatto lui realmente nei tuoi confronti, garda come è stato e come si è comportato. La realtà e' quella che hai vissuto, la realtà e' quella che hai avuto, tutto il resto....il tuo amore, e ripulire a fondo un cuore che ha tanto sofferto
lidia
timido
timido
Messaggi : 66
Data d'iscrizione : 30.12.17

Re: Gli angeli...

il Sab Ott 27, 2018 12:29 am
Sai, sono d’accordo con te sul fatto che sia un segno, la prima briciola di pane lungo il tuo cammino, comprendo il tuo sentirti priva di forze e svuotata da ogni energia, anche io lavoro con ragazzi e il primo anno è stata dura...mi dicevo: “ Come posso insegnare loro l’amore per la musica e l’importanza della conoscenza delle proprie emozioni se io sono priva di vita e non sento nulla? Poi però ho sentito che stava cambiando qualcosa, piano piano, l’energia è ancora poca perché quando torno a casa sono svuotata, questa volta con il sorriso e la certezza che migliorerà sempre di più. Forza! E sforzati veramente di non guardare ciò che fa o pubblica...non è la realtà quella, non c’è verità, buonanotte! Lidia
Apocalisse
attivo
attivo
Messaggi : 125
Data d'iscrizione : 17.12.17

Re: Gli angeli...

il Sab Nov 03, 2018 5:58 pm
Ciao BelladiNotte, complimenti per il percorso che stai facendo. Concordo con quanto ti é stato giá detto dalle altre forumine. Stai, poco a poco, rinascendo. In primis sei consapevole di tutto, secondo poi non farti ingannare da ció che lui ha voluto farti credere. Questi parassiti sono soliti riprodurre lo stesso copione con tutte! Non si salva nessuna. Focalizzati su te stessa e nei momenti di debolezza torna a scrivere qui.
Contenuto sponsorizzato

Re: Gli angeli...

Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum