Condividi
Andare in basso
charlotte2012
timido
timido
Messaggi : 30
Data d'iscrizione : 03.10.18

Appena lasciata da un narcisista perverso

il Mer Ott 03, 2018 7:17 pm
Buonasera, sono stata appena mollata da un narcisista perverso. attualmente in cura da una psicologa poichè già durante la relazione ho avuto bisogno di sostegno, ma adesso ancor di più. questa persona mi ha buttata a terra in una maniera indescrivibile, ma allo stesso tempo continuo a sentire quella "dipendenza affettiva" che solo un narcisista può darti,. sono stata innamorata e lasciata da un giorno ad un altro, siamo stati insieme il giorno prima e il giorno dopo come se non ci fossi mai stata. non ho più autostima, non credo in niente, sento di non avere la forza di andare avanti mi manca, ma allo stesso tempo so di tutto il male che mi ha fatto, probabili tradimenti, dichiarati da altre persone ma mai verificati, umiliazioni personali sul mio carattere e sulla mia persona, ha provato a mettermi contro la mia famiglia, ma soprattutto mi ha tenuta in gabbia, ha persino fatto un viaggio in Colombia con i suoi amici mentre con me nemmeno uno. ho bisogno di confrontarmi, io devo uscire da tutto questo, senza sentirmi così male. una mia amica mi ha indirizzato a questo forum e so che è molto efficiente.. vi prego, sono disperata. spero di avervi detto il necessario a farvi capire la mia "storia".
minou
attivo
attivo
Messaggi : 387
Data d'iscrizione : 17.12.17

Re: Appena lasciata da un narcisista perverso

il Mer Ott 03, 2018 7:48 pm
Cara Charlotte, mi dispiace tanto per quello che stai vivendo... non sei sola, puoi scrivere qui, sfogarti, leggere le nostre esperienze... qui tutti ci siamo passati qualcuno di noi(me compresa) ne è ancora dentro, qualcun'altro ne è uscito e riesce a vedere le cose col giusto distacco.
Capisco molto bene ciò che stai provando, quelle sensazioni di umiliazione, di essere stata privata di qualcosa, di perdita di autostima..loro riescono a farci sentire inadeguati, in colpa, in difetto, e addirittura pazzi. Il mio ex mi ha detto le peggiori offese, tra cui psicopatica e zocc..a, quando era lui a flirtare sempre con altre. Mi ha portata alle stelle, mi ha fatto sentire una principessa e subito dopo sminuita e svalutata in tutti i modi.
Ora sto vivendo una forte crisi di astinenza ma cerco di concentrarmi su di me, sulle mie passioni e  cerco di guardarmi dentro, capire come ho potuto farmi prendere e intrappolare da un uomo del genere.
Lavora su di te, prenditi cura di te, concentrati sui motivi che ti hanno spinta a imbarcarti in questa relazione tossica. Qui troverai diversi articoli in cui si parla di questo e si spiegano i meccanismi di queste torture (in altro modo non potrei chiamarle).
Un abbraccio, non sei sola!!!!! I love you
charlotte2012
timido
timido
Messaggi : 30
Data d'iscrizione : 03.10.18

Re: Appena lasciata da un narcisista perverso

il Mer Ott 03, 2018 7:53 pm
ti ringrazio di questo messaggio, è un piccola dose di sollievo per me. mi sento che senza di lui io non sono nulla, paradossalmente "pazza" poichè penso che non potrei riuscire a trovare di "meglio" l'ho amato, idolatrato e soprattutto idealizzato fino a ieri mattina quando con crudeltà mi ha spiazzato la verità in faccia. siamo stati anche insieme a letto domenica, mi sento quindi usata in tutti i modi possibili ed inimmaginabili, la mia attuale terapista non mi ascolta quando dico che lui è un narcisista perverso, sorvola, ma io so che è così, ho letto troppissimi articoli per esserne certa
lidia
timido
timido
Messaggi : 60
Data d'iscrizione : 30.12.17

Re: Appena lasciata da un narcisista perverso

il Mer Ott 03, 2018 8:34 pm
Ciao, secondo me la tua psico sorvola perché vuole farti concentrare su te stessa, certo, ora è impossibile perché sei troppo traumatizzata e hai bisogno di tempo per capire, ora cerca di restare calma e non fare nulla...io in quel periodo ho fatto cose assurde e me ne vergogno anche tanto, ci vuole molto tempo per capire, però sei in buone mani e vedrai che piano piano il tuo punto di vista cambierà, ne sono certa! Per ora , secondo me, concediti del tempo “galleggiante”, sei in esplorazione...di te .
Bianca8026
Admin
Admin
Messaggi : 243
Data d'iscrizione : 27.11.17

Re: Appena lasciata da un narcisista perverso

il Mer Ott 03, 2018 9:49 pm
Ciao Charlotte.
Ha ragione Lidia sul discorso psicologo. Tu non sei una psicologa quindi il tuo parere al terapeuta può sembrare anche azzardato ma cosa più importante come appunto dice Lidia non è su di lui che devi lavorarea su di te.
Il mio psicologo ha fatto lo stesso con me... credo sia stata la cosa migliore!
La svalutazione è una prassi che seguono i narcisisti per ridurre la tua percezione di te a briciole, ovviamente non lo devi permettere altrimenti faresti il suo gioco.
Noi ti sosterremo sempre
Bianca8026
Admin
Admin
Messaggi : 243
Data d'iscrizione : 27.11.17

Re: Appena lasciata da un narcisista perverso

il Mer Ott 03, 2018 9:54 pm
Brava Minou!
Per quanto riguarda certe frasi, fanno soffrire ma non hanno senso quindi non ti crucciare.
Anche io me le sono sentite dire... gliele ho anche restituite appena ho potuto ma chiudere i rapporti è davvero l'unica cosa che restituisce loro la sofferenza ed è quello che vi invito a fare
charlotte2012
timido
timido
Messaggi : 30
Data d'iscrizione : 03.10.18

Re: Appena lasciata da un narcisista perverso

il Mer Ott 03, 2018 10:13 pm
Ragazze buonasera e grazie a tutte.. non credevo in cosí tanto feedback. Allora in questo momento la cosa che mi fa star male oltre all'idea che lui non ci sia più dalla sera alla mattina e mi manca "qualcosa" (domenica siamo stati insieme a letto eh! E martedí mi dice non ti amo più) é si sentirmi persami x aver accettato tutto di lui, ho 25 anni e credo di avere tanta strada sicuramente ancora da fare ma sono una ragazza con la testa sulle spalle, com'é potuto accadere tutto questo?! Io l'ho cercato x molto tempo, desiderato, abbiamo una casa al mare vicina porta e porta x cui per me il no contact fa tanta paura perchè tra noi da bambini c'è sempre stata chimica, come anche lui affermava (perché come sapete sto testardi gli ultimi tempi non vi fanno sentire poi così speciali e rare) per cui immaginare di dover evitare tutto quello che fino ad oggi x me era "normale" mi fa sentire mancare la terra sotto ai piedi. Lui è solo lui è esistito x anni, convinta fosse l'uomo della mia vita, si è rivelato uno dei più falsi e psicopatici. Dico io come si può dire basta in 24h?!
Io ho accettato un suo viaggio in Colombia con gli amici, nonostante facessimo un anno, nonostante fosse la nostra prima estate da coppia, e lui come al solito se ne esce con "Sei pesante!" Solo questo!perchè si, ogni litigio tolto di mezzo sempre e solo facendo io il primo passo, ogni discussione costruttiva che avrebbe dovuto esserci, lui mi ignorava, scaricava le colpe su come dicendomi cose del genere e soprattutto dopo pochissimi messaggi "basta mi stai esaurendo, stai zitta ora". Ragazze lo so, ho sbagliato tutto. Non dovevo permettergli queste cose eppure ancora oggi mi sento io il "problema/motivo" della sua decisione.
avatar
Aquila reale
Admin
Admin
Messaggi : 286
Data d'iscrizione : 27.11.17

Re: Appena lasciata da un narcisista perverso

il Gio Ott 04, 2018 9:36 am
Cara Charlotte, non colpevolizzarti adesso, se dai suoi atteggiamenti sei convinta di avere a che fare con un narcisista perverso ben poco avresti potuto fare, essendo una presenza che da molti anni ti accompagna. Adesso ti ha lasciata, però molte volte tornano indietro, promettendo di cambiare. Non farti fregare, loro non cambiano, non possono, ogni volta scenderai sempre di più nel baratro e perderai te stessa, quindi sii forte, chiudi con lui ogni tipo di contatto, almeno nell’immediato non andare al mare.
Fidati della tua psicologa, non conoscendo e non lavorando con il soggetto è giusto che non si sbilanci in diagnosi affrettate, lei deve concentrarsi su di te, è te che deve aiutare, lui va lasciato al suo destino.
charlotte2012
timido
timido
Messaggi : 30
Data d'iscrizione : 03.10.18

Re: Appena lasciata da un narcisista perverso

il Gio Ott 04, 2018 10:38 am
Ragazze buongiorno a tutte, sono nel baratro più totale. vorrei scrivergli quando mi sento così persa, vorrei chiedergli del perché fino a due giorni prima è stato "normale" per poi lasciarmi. vorrei anche riaverlo indietro vorrei la mia relazione, anche se sono quasi certa sia stata vera solo dalla mia parte. se non addirittura idealizzata. lui mi sembra bellissimo, intelligente, simpaticissimo insomma era come sapete x un narcisista, "tutto lui". e me lo dava a pensare davvero! a volte mi diceva "dove trovi un altro come me?!", mentre un'altra volta mi disse "io come te ne trovo".
Sta settimana ripensandoci ho avuto segnali assurdi tipo, diceva davanti tutti i suoi amici "Ua ragazzi ho mangiato più femmine io in questo posto che voi" oppure "amore devo vendere il motorino... che peccato.. questo motorino ha visto più f*ga che strada!" e tutto questo con me, davanti a me e senza pudore. mi diceva "sei troppo gelosa! sei pesante! non siamo compatibili!" ma trovo tutte queste battute di poco gusto, e anche se fossi una persona gelosa, a maggior ragione che lo fossi, avrebbe dovuto non azzardarsi proprio x rispetto. e invece mi sono resa conto che è esattamente quello che manca in lui, il rispetto. pretendeva non mi azzardassi a parlare/ guardare, quasi salutare "altri uomini" eppure lui poteva ogni cosa, poteva andare in Colombia con gli amici che "tanto è un viaggio", poteva permettersi in un locale di guardare le altre e palesemente farlo con quella malizia che dio solo sa quanto avrei voluto cavargli gli occhi. poteva dire apertamente che f*ga o che c*lo hanno queste qui. mentre a me ultimamente diceva "ma questi segni (ovvero le smagliature) non si tolgono? non puoi farlo?", oppure "se metti altri chili di troppo ti lascio eh" ragazze per quanto io possa davvero sentirmi pesante caratterialmente ogni tanto , arrivi che il troppo storpia, che sei stanca di sentire queste battute di poco gusto.
eppure se dovesse ritornare non so se riuscirei a scacciarlo, non so se supererò mai l'idea che nessuno potrà mai sostituirmelo, questi weekend mi disse con il sorriso sulle labbra " per i miei 30 anni vuoi farli un regalo? lasciami" e rideva. io morivo dentro quando diceva questa cose perché mi feriva, perché pensavo e se veramente sta facendo?!
si guardava allo specchio "comm so frisk" . ragazze ha 30 ANNI! non 10, 12, ma 30 !! pende dalle labbra degli amici, dei quali sparla amaramente, ma non ne può fare a meno per lui sono una droga! tutti, famiglia compresa abbiamo visto quanto x lui fossero una droga, (ah, ha anche fatto uso di coca eh), doveva viaggiare con loro, deve vederlo almeno una volta a settimana chiamandolo " il mio momento di libertà, il mio spazio" mentre a me a volte diceva, ma stiamo insieme h 24, non fare la zecca!
vi giuro che tornato dalla Colombia mi ha promesso sole e luna, avrei giurato al mondo che fosse quello giusto perchè dopo tutto questo? perchè finalmente aveva capito! Si era scusato e promesso di cambiare! e l'idea di aver tradito la mia FIDUCIA e il mio ORGOGLIO, portandomi a letto il giorno prima, non mi fa sentire più nessuno, il nulla più totale. ha cancelllato ogni traccia di me dal suo social, mezzo per lui fondamentale x far vedere alla gente la sua gloriosità, e sapeva che questa mossa mi avrebbe ferita ancora di più ma ho resistito, si perchè questa mattina in un momento di rabbia sono venuta qui sopra ho scritto a voi e attendo il vostro aiuto! IO DEVO VINCERE!
lidia
timido
timido
Messaggi : 60
Data d'iscrizione : 30.12.17

Re: Appena lasciata da un narcisista perverso

il Gio Ott 04, 2018 10:47 am
Un’altra cosa, questa nuova mia terapeuta sì ha definito il mio ex narcisista durante la terza seduta, però io sono andata da lei per altri motivi e con grande lucidità su alcune mie dinamiche interne e falle emotive perché ci avevo lavorato tanto, invece la mia prima terapeuta, alla quale mi sono rivolta quando sono stata scartata e sostituita ed ero in pieno trauma, mai e poi mai mi ha fatto parlare di lui ne’ si è espressa su diagnosi o definizioni, in quel momento doveva salvarmi la vita...
charlotte2012
timido
timido
Messaggi : 30
Data d'iscrizione : 03.10.18

Re: Appena lasciata da un narcisista perverso

il Gio Ott 04, 2018 10:57 am
Lidia, io mi sento in un tunnel, buio troppo buio per vivere adesso come una ragazza a 25 anni dovrebbe vivere. mi è crollato il mondo addosso.
anja-1985
attivo
attivo
Messaggi : 424
Data d'iscrizione : 13.12.17

Re: Appena lasciata da un narcisista perverso

il Gio Ott 04, 2018 1:44 pm
Ciao Charlotte,benvenuta
Mi spiace per quello che stai vivendo e lo comprendo benissimo.
Non so perché la tua psicologa sorvoli sul fatto che lui sia narcisista.
Puoi provare a chiederlo a lei,o magari dirle apertamente che questa tua sensazione ti fa star male.Al di la delle tue caratteristiche personali hai bisogno di sapere che la tua psicologa sia li per te,e che tutto il dolore che provi ha una causa e che non sei matta.
Ad ogni modo,qui sul forum molte sono passate attraverso il dolore che provi,e sapranno comprenderti e sostenerti anche in quelle dinamiche emotive dove la tua psicologa ti da l impressione di sorvolare.
Una delle prime cose di cui abbiamo bisogno è la conferma,ossessiva conferma,che il cattivone sia lui,o lei. Spesso alcuni psicoterapeuti esperti in narcisismo arrivano a dire che per comprendere realmente il paziente vittima,bisogna aver provato sulla propria pelle cosa significhi.
È comprensibile dunque che ci siano delle distanze emotive riguardo alcune cose.
Ma per fortuna questo forum è molto d aiuto ,proprio in quella comprensione così dolorosa che il mondo esterno di fronte al dolore atroce che il narcisista lascia,sembra negarci.
Ti auguro una serena permanenza sul forum.
Abbi fiducia,sarà un po dura,ma ritornerai a stare bene.
charlotte2012
timido
timido
Messaggi : 30
Data d'iscrizione : 03.10.18

Re: Appena lasciata da un narcisista perverso

il Gio Ott 04, 2018 3:13 pm
Anjia e ragazze.... io sola penso che lui sia un NP. La mia faglia ad esempio di lui dice che è molto egocentrico! La mia psicologa non parla proprio di lui ma di me. E questa cosa del narcisismo, sappiamo essere una caratteristica fondamentale... purtroppo ho appena messaggiato con lui, mi ha detto che non mi ha lasciata (altrimenti me lo avrebbe detto) ma mi ha solo "avvertito" dei pensieri che ha avuto in questi giorni e mettendomi "da parte" ovvero non chiamando ne cercando,(ma dicendomi ti restituisco il regalo che mi hai fatto?!?) In modo tale da essere corretto nei miei confronti perché cosi non sarebbe stato "vero" continuare in questi giorni a sentirci come se nulla fosse. Purtroppo questa sensazione di essere appesa x un filo l'ho giá vissuta almeno 2 volte in un anno, e devo dire che è straziante perché mi da l'impressione di tenermi la, intanto valutare tutto e se nel caso riprendermi. Ha detto che siamo diversi, ma è ovvio che se tutto gira intorno a lui diventa impossibile controribbatterlo. Si deve fare sempre come dice lui (e durante l'anno scherzando tra una risata e un'altra lo ha anche ammesso) per cui mi domando con quale coraggio dice che siamo diversi se nessuno al mondo può controribbatterlo? Se nessuno al mondo può avere una visione diversa?! Io abito non molto lontano da lui e ogni weekend andavo a casa sua a dormire si lamenta della distanza, sono circa 20 min di auto considerando il traffico regolare. Dice che anche farlo x gli amici si scoccia, ma intanto se deve fare il giro di tutta la città per zompettare da un locale a un altro i problemi non ce ne sono. Ad ogni modo a me non pesava molto, perché dormivo con lui.. stavo con lui che altro potevo volere? Mi ha detto per messaggio che forse (ma può darsi si sbagli anche) c'è qualcosa in me che non lo convince, qualcosa che gli fa credere che non siamo fatti x stare insieme... poi mi ha arronzata dicendo "devo andare scusa"
Non è la prima volta, anche prima che ci fidanzassimo i nostri tira e molla di anni giravano sul fatto che lui non si sentiva pronto ad abbandonare la movida con gli amici x fidanzarsi, e quindi ritornava da me ogni tanto.. mi chiamava ogni tanto.. finché lo scorso anno non è nato qualcosa di diverso così bello e travolgente. .. perché lui era cosi pieno di vita così esplosivo mentre negli ultimi periodi solo divano e tv.. solo cene fuori con gli amici... in pratica un ribaltamento totale della situazione. Io volevo fare /uscire.. lui molto, troppo tranquillo. Lo so che sono nella sua ragnatela, lo so che sta tastando il terreno x mandarmi un messaggio definitivo dicendomi "basta" come so che io sono qui "ferma". Ah per farci due risate ha anche detto "può darsi ci sia qualche problema in me" hahahahahahahha ovviamente lui si riferiva alla relazione, io vorrei dirgli che soffre di NP. Ah perché poi si guarda allo specchio e dice "comm so frisck"
anja-1985
attivo
attivo
Messaggi : 424
Data d'iscrizione : 13.12.17

Re: Appena lasciata da un narcisista perverso

il Gio Ott 04, 2018 3:49 pm
Narcisista egocentrico o altro,è una relazione che non ti fa bene.
A quanto pare per lui il problema della coppia sei tu,se fosse un ragazzo equilibrato ed onesto, ti avrebbe già lasciata e stop. Invece ti prende e ti lascia come vuole lui.
È giusto che la psicologa si concentri su di te.
Sei tu quella che soffre in questa situazione . Ti consiglio di attuare un ferreo no contact.Avrai modo di riconcentrarti su di te,le tue passioni, nuove amicizie e le tue ambizioni. Sembra che lui ti abbia messo in una gabbia invisibile e quello chenti ha addestrata a fare è "vivere per lui" e non per te.
Devi ritrovare te stessa e ritornare ad impegnarti per te e non per lui.
Le cose che scrivi su di lui non mi piacciono per niente,non piacciono neanche a te .È il momento di iniziare a pensare al no contact.
anja-1985
attivo
attivo
Messaggi : 424
Data d'iscrizione : 13.12.17

Re: Appena lasciata da un narcisista perverso

il Gio Ott 04, 2018 3:59 pm
Sei consapevole di essere "ferma" in trappola nella sua "ragnatela" e che lui sta tastando il terreno per lasciarti anche con la classica svalutazione" sei tu che hai un problema".
Precedilo e trancia di netto ogni comunicazione.
Ti ha detto più volte che sei tu il problema e che è meglio se vi lasciate.
Non seguire le sue manipolazioni,fatti un regalo di rispetto verso tE stessa e mollalo.
Meriti di meglio.
No contact.
charlotte2012
timido
timido
Messaggi : 30
Data d'iscrizione : 03.10.18

Re: Appena lasciata da un narcisista perverso

il Gio Ott 04, 2018 4:08 pm
Lui mi ha detto, alla fine che no, non sono io il problema ma lo è lui, che però è anche non sicuro se sono compatibile? !?! Insommma, dice una cosa e la rinnega nella stessa frase. Ad ogni modo mi fa sentire il difetto, o sono io che mi "autoconvinco" di esserlo. Ma cmq a parte tutto ragazze.... ha detto che vuole capire e che x lui non è finita. Frase detta e ridetta, un mese fa invece aveva capito tutto, aveva capito che ero una cosa fondamentale. Bah
anja-1985
attivo
attivo
Messaggi : 424
Data d'iscrizione : 13.12.17

Re: Appena lasciata da un narcisista perverso

il Gio Ott 04, 2018 4:42 pm
Lui dice lui fa... Lui lui... Ma tu?
charlotte2012
timido
timido
Messaggi : 30
Data d'iscrizione : 03.10.18

Re: Appena lasciata da un narcisista perverso

il Gio Ott 04, 2018 4:59 pm
È vero, sono ossessionata. Non riesco a pensare ad altro ora.
anja-1985
attivo
attivo
Messaggi : 424
Data d'iscrizione : 13.12.17

Re: Appena lasciata da un narcisista perverso

il Gio Ott 04, 2018 5:10 pm
Quello che volevo dire è che devi porre l attenzione su te stessa e sul tuo benessere.
Purtroppo lui non puo farti star bene,anzi al contrario tinfanstar male.
Lo so che non è semplice. Ma bisogna iniziare
anja-1985
attivo
attivo
Messaggi : 424
Data d'iscrizione : 13.12.17

Re: Appena lasciata da un narcisista perverso

il Gio Ott 04, 2018 5:12 pm
Purtroppo ci vuole del tempo ,lancosa buona e' che sei già molto consapevole della situazione e sei anche supportata da una psicologa. Ce la farai! Smile
charlotte2012
timido
timido
Messaggi : 30
Data d'iscrizione : 03.10.18

Re: Appena lasciata da un narcisista perverso

il Gio Ott 04, 2018 7:03 pm
Ragazze una domanda diretta: avendolo sentito oggi (nonostante non è che ci siamo detti chissà cosa di bello ) mi sento un pò meglio, non fa niente che adesso non lo vedo.. ma sentirlo è quell'attimo che mi è "bastato" per riprendermi, stamattina le crisi, adesso sorrido quasi. quindi, quanto mi ha rovinata mentalmente?! Shocked cheers
pensate che possa mai rinascere se sono così alla frutta? così persa? perchè la mia psicologa mi disse "credimi tu non lo ami, io dico che non è possibile che quello che provo non sia amore" ma perchè rovinare la mia persona se il sentimento che provo fosse fasullo o magari malato? perchè perdonargli tutto?!
comunque meglio di una psicologa siete voi tutte veramente, io non so come sia nato questo forum ma è quello che di più "sano" ci sta rispetto all'argomento NP I love you
secondo me sarebbe bello se ci fossero gruppi di sostegno, magari si farebbero anche nuove e sane amicizie
Duterimbere
attivo
attivo
Messaggi : 109
Data d'iscrizione : 21.07.18

Re: Appena lasciata da un narcisista perverso

il Gio Ott 04, 2018 10:30 pm
Charlotte allora da persona esterna e da quello che ci hai raccontato e’ evidente che sia una persona connotata da tratti narcisisti e concentrata solo esclusivamente su se stessa. Tutte quelle frasi svalutanti dette anche scherzando la dicono molto lunga.. allo stesso modo la sua incoerenza.. la sua incostanza.. il lasciarti nel dubbio (specialmente se fai per lui o no) sono tutte tecniche manipolative che hanno effetti devastanti su di te. Una persona sana sa quello che vuole e le emozioni che prova che ovviamente sono le medesime anche i giorni successivi o il mese successivo.. qui non e’ cosi.. perche il narcisista non prova sentimenti, non ha sviluppato la parte emotiva nella crescita, di conseguenza dirti “fai per me” o “tu non fai per me”, “ti voglio” o “non ti voglio” per lui valgono alla stessa maniera e cioè nulla. Il fatto di svalutarti anche dal punto di vista fisico e’ segnale che sia una persona totalmente priva di sensibilità.. una persona che ti vuole veramente bene non lo penserebbe, ne lo direbbe. Tu ora sei in dipendenza.. come fossi drogata.. se lui sparisce o tu ti obblighi di fare no contat ti senti in completa astinenza.. vuoi la tua droga ovvero che lui ti cerchi, che si faccia vivo, che ti dia apparentemente attenzioni.. se lui si fa vivo e vi scrivete tu torni a sorridere come se avessi ricevuto la tua dose.. per poi ricadere in astinenza se lui ti scarta e così un circolo buio..purtroppo e’ una metafora che rende bene l idea..
Ora tu sei in un turbinio di emozioni e sensazioni molto forti e contrastanti.. quello che ti conviene fare e’ stare il più ferma possibile mentalmente.. non ci sono risposte al “perché il giorno prima facevamo l’amore e il giorno dopo mi ha lasciata” o “perché mi ha colpevolizzata di questa cosa quando in realtà era lui che..” ripeto non ci sono risposte! L unica cosa da fare e’ prendere atto che questa persona e’ probabilmente affetta da un disturbo di personalità.. c’è ne sono tante in giro e ad esserci incappata non sei la sola... evita di colpevolizzarti.. di ritenerti pazza tu perche non e’ cosi.. sono loro che portano a mettere in discussione la persona che sei al fine di destabilizzarti, disorientarti.. in questo modo lui ha presa su di te e ciò gli consente di fare il suo sporco gioco. Sono degli zombi senza anima.. vedrai che avendone preso consapevolezza con tanta tanta fatica e dolore ne uscirai fuori e ricomincierai a vivere.. anche se ora pensi che sia impossibile! ....se ci siamo riuscite noi ci riuscirai anche tu. Duterimbere (una ragazza della età stessa età)
charlotte2012
timido
timido
Messaggi : 30
Data d'iscrizione : 03.10.18

Re: Appena lasciata da un narcisista perverso

il Ven Ott 05, 2018 11:40 am
Duterimbere buongiorno! e buongiorno a tutte voi! hai scritto cose fondamentali e soprattutto vere. Vorrei chiedervi/chiederti una cosaq, come vi siete sganciate dalla "dipendeza affettiva"?! Mi spiego meglio, innanzitutto sto scoprendo che ogni giorno ho un mancato disinteresse verso le come più comuni, come lavorare e studiare, soprattutto uscire con le mie amiche mi sembra quasi disinteressato, ma quando lui "c'era" non era così, ero carica felice e piena di energia, mi sentivo "completa" (nonostante fossi stata messa in guardia da tutti, amiche familiari) ma il mio quotidiano aveva un "senso" solo quando la sua persona era presente. Adesso sento di fare le cose x inerzia, perchè devo, ma troppo disinteressata verso quelle cose che comunemente mi farebbero ridere/sorridere. ho avuto dipendenza affettiva già con il mio ex, con un percorso terapeutico ho scoperto che tutto era causato da alcune dinamiche familiari... divorzio.. padre assente, che per carità oggi è presente a 360° e che mi ama e che amo come non mai. MA, mi rimbomba nella testa un sol pensiero, se io ho già constatato di aver avuto questa dipendenza, com'è possibile che ci sono ricascata e soprattutto, come posso uscirne?! sicuramente il fatto di esserne già un briciolo consapevole mi è di conforto, ma non lo sento a pieno. ho paura che un nuovo percorso psicologico possa non aiutarmi ad uscire e che nella vita io mi vada cercando questo tipo di persone. Vorrei leggere anche delle vostre esperienze e farne tesoro. dove posso cercare in questo forum?
Duterimbere
attivo
attivo
Messaggi : 109
Data d'iscrizione : 21.07.18

Re: Appena lasciata da un narcisista perverso

il Ven Ott 05, 2018 12:05 pm
Buongiorno.. allora brevemente la mia storia e’ questa te la riassumo... il mio primo fidanzato all’eta di 18 anni e’ stato un ragazzo narcisista.. durante il rapporto soffrivo come un cane.. tira e molla continui.. mi svegliavo al mattino con il battito cardiaco accellerato.. sono caduta in una forma di ansia che non mi permetteva quasi di studiare.. mi ha scartata lui definitivamente per fortuna.. e’ stata davvero dura superarla.. ogni giorno tornavo da scuola e piangevo per ore.. e’ stato un processo doloroso e lungo perche poi lui tornava a scrivermi e io ci ricadevo rispondendogli.. mi sono fatta aiutare da uno psicologo che mi ha aiutato a capire la patologia e dandomi consigli sul fare no contact ecc.. per me e’ stata un esperienza che mi ha davvero segnata negativamente.. anche a livello di sistema nervoso.. sucessivamente ho un avuto una relazione che poi e’ fjnita.. recentemente sono incappata in un collega narcisista con cui ho avuto una relazione.. sicuramente lui se la e’ giocata meglio.. all’ inizio si e’ finto un bravo ragazzo e collega con tutte le bugie del caso ovviamente (sono dei mentitori assurdi, tutto ciò che dicono può non corrispondere al vero anzi quasi sicuro).. ma quasi da subito il mio inconscio percepiva qualcosa che non andava.. risentivo le stesse sensazioni che avevo vissuto con il primo.. insomma anche qui sono stata manipolata (anche solo per il fatto che mi ha rivestita di bugie).. però per esempio lui non mi ha mai criticata fisicamente anzi era super attratto da me.. ma ci sono stati delle frasi e dei gesti che la dicevano lunga.. ad esempio dal nulla portarmi con la sua mano la testa verso il basso che capiamo bene cosa significa.. per poi giustificarsi ( alla mia lamentela che non avveniva subito xche non lucida ma i giorni successivi quando ci ripensavo) dicendo che voleva solo avvicinarmi a lui.. io mi sono resa conto di questa situazione sul piano razionale quando sono tornata dal mio psicologo e gli ho raccontato tutto.. da li e’ come se mi si fosse accesa una lampadina della lucidità e consapevolezza di essere incappata in un altro narcisista.. di conseguenza ho subito tagliato i ponti e sono andata via da quel posto di lavoro perche da parte sua iniziavano i dispetti sul posto di lavoro.. e’ stata dura anche sta volta ma non come la prima esperienza.. mi rendo conto che poi ero mentalmente esausta e stanca che non avevo voglia di fare nulla ma solo il giusto necessario per vivere.. perche la mia testa aveva bisogno di riprendersi dopo mesi di angosce, manipolazioni, stress, pianti ecc quindi se ora a te sembra che nulla abbia senso e’ assolutamente normale, non ti spaventare.. ti e’ venuta a mancare la terra sotto ai piedi.. e ora reagisci così.. e’ un percorso non breve ma tu hai già preso consapevolezza quindi sei destinata a raggiungere la luce infondo al tunnel credimi! Altrimenti ci saresti ancora con i piedi dentro! Comunque leggiti tutti i precedenti trhead ti saranno di aiuto perche in ciascuno ci sono le nostre storie e testimonianze..
charlotte2012
timido
timido
Messaggi : 30
Data d'iscrizione : 03.10.18

Re: Appena lasciata da un narcisista perverso

il Ven Ott 05, 2018 12:16 pm
scusami duterimbere, dove trovo i precedenti trhead ? sono nuova nel forum e non so come muovermi
Contenuto sponsorizzato

Re: Appena lasciata da un narcisista perverso

Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum