Condividi
Andare in basso
Paradise
Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 04.09.18

Strana nuova sensazione

il Mer Set 05, 2018 3:01 pm
Come accennato nella presentazione, sono alla ricerca di testimonianze e di un confronto. Siamo abituati ad essere distrutti, siamo abituati a scrivere di quello che ci hanno fatto passare, è ormai noto il meccanismo delle fasi esaltazione/irretimento/distruzione, ma per la prima volta mi trovo a gestire la fase successiva: la rinascita!! Ormai ne sono uscita, ne sto fuori, sto bene, ed ho ritrovato ed anzi trovato finalmente la mia vera sana autostima. Non mi costa fatica difenderla, è talmente sana per certi versi, che non temo nemmeno saccheggi...

Ma proprio questo mi soprende, perché di solito è un deterrente per nuovi narcisi, che fiutano che c'è poco da prendere.
Lui no. Lui non è mai sparito. Ha smesso con l'iniziale tattica seduttiva, perché io chiusi la relazione proprio appena iniziata perché gli dissi che ho smesso di accontentarmi anni fa. Lo smascherai praticamente subito...Oggi, dopo un anno, è ancora nella mia vita però, dove mi trovo ad essere affascinante proprio perché mentalmente indipendente: in pratica, mi sono guadagnata il rispetto. Quindi, mi sono sentita dire che essendo una delle pochissime persone a cui tiene, me ne devo guardare bene dal perdere la lucidità con lui, che devo ambire ad una vita sana, quella che merito. Ci siamo trovati a godere di un momento di intimità, senza giochi di potere, senza maschere, senza promesse, ma stranamente per la prima volta in vita mia, leggendo rispetto da parte sua per me.
È logico che sia apparente (perché di fondo non sono IO che ho valore, ma LUI che me lo riconosce), ma davvero sono sorpresa del fatto che cerchi di preservarmi dalla sua rete, senza però perdere interesse per me come fanno in genere quando capiscono di essere stati smascherati e non avere nulla da prendere, se non il riflesso del poter dire "sono degno di essere accolto ed essere affascinante ai suoi occhi, quindi sono il migliore".
È una strana nuova sensazione, che mi ricorda da una parte quanta strada ho fatto da quando scrivevo qui nel forum 5 anni fa, ma dall'altra mi rammenta anche di quanto io sia sempre molto attratta dalla loro natura e vivacità mentale).

A qualcuna è capitato di trovarsi "salvata" lucidamente? Di avere un rapporto più o meno equilibrato? (anche se ammetto che il trovare il modo di vederlo poco e gestirlo telefonicamente la rende più facile).
Senza dirmelo, è come se mi avesse confessato di sapere chi è e cosa è in grado di fare, ed a me ha detto "ed a te NO". Sono scioccata...
Duterimbere
attivo
attivo
Messaggi : 116
Data d'iscrizione : 21.07.18

Re: Strana nuova sensazione

il Mer Set 05, 2018 5:58 pm
Non so.. io non riesco a vedere uno spiraglio di luce in queste persone.. per come la vedo io potrebbe essere una bella strategia..il suo obiettivo ora e’ tenerti buona, conquistare un po’ la sua fiducia, facendosi vedere quasi umano ma in un momento successivo della tua vita dove magari per svariati motivi potresti ritrovarti in una situazione di debolezza o difficoltà interiore non ci metterebbe due secondi a tornare il mostro di sempre, facendoti del male.
neige
timido
timido
Messaggi : 40
Data d'iscrizione : 31.07.18

Re: Strana nuova sensazione

il Mer Set 05, 2018 9:13 pm
Purtroppo la penso anch'io come Duterimbere. La fanno da padrone la falsità e l'opportunismo... è davvero la loro natura. C'è solo da provare pena per chi è condannato a vita come loro. Un leone in una gabbia dello zoo non perde l'istinto di aggredire un visitatore umano se questi gli sta davanti ed è di spalle. Ecco, a questo livello credo sia insita in costoro la patologia. Cercare di prendere qualcosa di buono e che abbia valore per noi, da loro, è come giocare col fuoco o alla roulette russa: sai già che le possibilità di riceverne un danno sono ampiamente maggiori di quelle di farcela. Semmai si ottenesse qualcosa sarebbe quasi per miracolo! Alla fine prevale l'inaffidabilità e la menzogna, che raccontano anche a loro stessi.
Paradise
Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 04.09.18

Re: Strana nuova sensazione

il Mer Set 05, 2018 10:36 pm
Sono d'accordo. La penso esattamente come voi, ed infatti lo tengo sempre a debita distanza, il più possibile cmq. Non condivido con lui informazioni personali o private che possano in futuro essere usate per manipolazioni o ritorsioni, non mi "scopro", mi limito ad essere me stessa, ostinatamente me stessa sempre. Tutto ciò non ha la connotazione di un rapporto normale o sano... Non fluisce, non scambia. Tengo sempre a mente la storia della rana e dello scorpione, che la trovo la cosa più calzante riguardo ai rapporti narcisistici. Lo scorpione non uccide con premeditazione, ma è nella sua natura, per lui è naturale.
Quello che non ho trovato naturale è questo mettermi in guardia da lui, come qualcosa che non sarebbe benefico, questo mi ha sorpreso...

Considerando il fatto che io non ho una relazione, ma solo sporadici scambi di opinione, consigli, racconti forse si spiega questa attutita "vampirizzazione", ma mi chiedevo se anche altre si sono trovate nella posizione di essere tenute consapevolmente a distanza e semi-rispettate.

Io nel frattempo ho deciso che continuerò a rispondere al telefono quelle volte che squilla, a rispondere ai messaggi quando arrivano, ma che non acconsentirò più a vederlo se capiterà in futuro. Avrò molto, molto da fare.... Perché dopo essere quasi impazzita ed essermi ammalata per una relazione con uno psicopatico in passato, non ci tengo a fare proprio il domatore di leoni con tutti i mestieri che ci sono al mondo, metaforicamente parlando.
anja-1985
attivo
attivo
Messaggi : 424
Data d'iscrizione : 13.12.17

Re: Strana nuova sensazione

il Mer Set 05, 2018 10:54 pm
Ciao Paradise,non ho capito perché vuoi rispondere ai SMS di un narci. Avete delle situazioni in comune?
Paradise
Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 04.09.18

Re: Strana nuova sensazione

il Mer Set 05, 2018 11:58 pm
È una persona come un'altra per me. Quando ci siamo conosciuti c'è stata subito la tattica da grande seduttore e love bombing, ma io ormai sono molto diffidente con tutti, ed anche molto assertiva, e questo mi ha permesso di esternare i miei bisogni e pertanto non far partire la solita relazione da grandi promesse. Io sono stata chiara e lui è rimasto, anzi, è tornato dopo il mio "stop", ma con un atteggiamento più rispettoso ed amichevole, senza tattiche o menzogne. Mi ha sedotta, certo, non ne possono fare a meno, ma mi è bastato mettere di nuovo un freno. Ed in tutto questo era libero di andare... Nessuno lo avrebbe cercato o inseguito. È rimasto alle mie condizioni, da """"amico"""" (non sanno cosa sia ma era per rendere l'idea), chiacchierare, raccontare, scambiare parole. E poi iniziare a dirmi che dopo un anno di conoscenza, era contento di questo rapporto alla pari (si vede che non è abituato, è molto bello oltre che carismatico), e che io merito qualcosa di vero, che lui manipola ecc.
Io gli ho replicato che lui manipola chi è manipolabile, e che di certo non mi sarei messa a fargli la morale sulla bassezza della cosa, visto che ne è cosciente, limitandomi a dire che fin quando si fosse continuato a comportare in modo onesto e rispettoso con me potevamo sentirci, al primo sentore di giochetti mentali non mi sarei guardata indietro.
È intelligente, spiritoso, colto, e ci parlo di tutto. Ovviamente è affascinante e sa sedurre, e per questo devo stare molto lucida e guardinga, ma per il resto non vedo perché non dovrei dare confidenza a qualcuno che finora non mi ha ferito. E per me confidenza e fiducia non sono sinonimi... Se sbaglia, lo taglio fuori al primo colpo, cosa che faccio con chiunque.
Dici che nemmeno gli si può rispondere? (io il no contact l'ho utilizzato col mio ex, ma se dovessi non rispondere a tutta la gente narcisista che gira, parlerei da sola per il resto della vita ahahahahah!!)
Angelica
timido
timido
Messaggi : 66
Data d'iscrizione : 30.06.18

Re: Strana nuova sensazione

il Gio Set 06, 2018 6:45 am
Ciao, mi permetto di dirti che non sei così forte come pensi di essere. Dalle tue parole traspare una grande insicurezza, quella di finire per provare qualcosa per questa persona nonostante tutto il controllo che stai mettendo in atto. Chi non ha interesse chiude ogni rapporto, non si ritaglia momenti intimi e non intrattiene conversazioni. E il mondo la fuori è pieno di belle persone, non è vero che sono tutti disturbati.
Credo che lui abbia un progetto a lungo termine su di te, diciamo. Sta attuando una manipolazione fortissima dicendoti "tu meriti di meglio". E tu stai giocando con il fuoco.
Duterimbere
attivo
attivo
Messaggi : 116
Data d'iscrizione : 21.07.18

Re: Strana nuova sensazione

il Gio Set 06, 2018 9:59 am
Io ritengo che il loro carisma, la loro cultura/intelligenza sia tutta una questione di facciata, e’ una strategia. La sensazione che ho avuto relazionandomi con l’NP e’ che la sua vita, i suoi impegni e le sue esperienze fossero mooolto più interessanti delle mie. Cio che mi dicevo e’ “cavolo ha sempre qualcosa da raccontare di interessante, io no.. ho sicuramente una vita più banale”... ma poi riflettendoci ho capito che e’ una loro tattica per stupirci e farci rimanere impressionate positivamente.
anja-1985
attivo
attivo
Messaggi : 424
Data d'iscrizione : 13.12.17

Re: Strana nuova sensazione

il Gio Set 06, 2018 10:39 am
Duterimbere ha scritto:Io ritengo che il loro carisma, la loro cultura/intelligenza sia tutta una questione di facciata, e’ una strategia. La sensazione che ho avuto relazionandomi con l’NP e’ che la sua vita, i suoi impegni e le sue esperienze fossero mooolto più interessanti delle mie. Cio che mi dicevo e’ “cavolo ha sempre qualcosa da raccontare di interessante, io no.. ho sicuramente una vita più banale”... ma poi riflettendoci ho capito che e’ una loro tattica per stupirci  e farci rimanere impressionate positivamente.

Sono d'accordo.

Ed esagerare le proprie realtà è una tattica più diffusa di quanto si pensi,talmente diffusa che quando ci si trova ad esporre i propri sinceri successi si rischia di essere offesi e denigrati perchè "si assomiglia a loro" .Chi fa uso di queste tattiche ritenendo le tue ,delle mosse come le loro,e ritenendosi più furbi di te,decide di "punirti".Dicendo a te che menti e che sei un poveraccio ,visto che metti in pratica mosse che usa lui;quando in realtà non è affatto così,tu sei vero e l'altro può solo imitare,o falsificare,e ritenendo l'imitazione l'unico modo di essere,offende in te quello che lui è.
Non so se mi sono spiegata.
Quando non si è a conoscenza di queste tattiche e non si è sicuri di se stessi,si resta molto feriti ed umiliati e l'autostima ne risente molto.
anja-1985
attivo
attivo
Messaggi : 424
Data d'iscrizione : 13.12.17

Re: Strana nuova sensazione

il Gio Set 06, 2018 12:29 pm
Paradise ha scritto: ma se dovessi non rispondere a tutta la gente narcisista che gira, parlerei da sola per il resto della vita ahahahahah!!)


Non gira solo gente narcisista .
Sei diventata estremamente guardinga e come dici tu assertiva. Hai alzato una grande difesa,ed è normale.
Questo purtroppo non ci permette di riprendere a relazionarci con gente "normale" che come tale non è così affascinante ,apparentemente intelligente e seduttiva,non ci fa sentire desiderate.
La gente "normale" ha i propri difetti,e bisogna imparare a relazionarci da capo con il mondo.
Relazionarsi vuol dire comprendere l'altro oltre le proprie necessità e capire in che modo fare confluire con onestà e rispetto le proprie esigenze.
Un narci va a toccare quei punti ancora immaturi di te e lavora da li,in modo disonesto per il solo piacere di ingannarti.
Le persone perfette,sono quasi sempre un'inganno.
Ti aspetta un periodo di vera crescita e vero confronto.
Lui continua a stuzzicarti li dove sa che ti piace senza che tu ne sia consapevole.
Sono un'inganno sempre.
Sono sicura che al primo segnale negativo sarai capace di allontanarlo.
In tante sul forum siamo estremamente scettiche sulla loro percentuale di buonafede,ma è perchè ci siamo scottate più e più volte,ed è la nostra esperienza che ci fa essere sicure del fatto che un narci è qualcosa da tenere lontano sempre. E' un dramma quando c'è di mezzo la famiglia e non si può cancellare una persona dall'oggi al domani,ma quando non ci sono legami familiari,eliminarli dalla propria vita è l'unica cosa da fare.
Possono essere utili solo per capire i nostri punti deboli. E se non ce ne sono li creano.
treppa
Admin
Admin
Messaggi : 171
Data d'iscrizione : 26.11.17

Re: Strana nuova sensazione

il Gio Set 06, 2018 2:17 pm
Perchè?

Semplice: lui, come qualsiasi altro narcisista, ha bisogno di manipolare, di esercitare potere, di avere del pubblico da incantare.
e tu ti presti a questo suo gioco; ci hai creduto e non per caso sei confusa da questa sua nuova formula così diversa dal passato.
i narcisisti fanno anche questo. confondono.
evidentemente ha capito che è il modo in cui poterti raggirare, e semplicemente lo mette in pratica.
Purtroppo questo non è frutto della lucidità.....ma è la dimostrazione che intimamente vuoi ancora essere vista,riconosciuta, rispettata, in poche parole AMATA da lui.
Non lo vedi più per ciò che è, ma sei tornata ad ambire di poterlo gestire.
è pericoloso come per un alcolista andare a lavorare come barman.


anja-1985
attivo
attivo
Messaggi : 424
Data d'iscrizione : 13.12.17

Re: Strana nuova sensazione

il Gio Set 06, 2018 2:23 pm
treppa ha scritto:Perchè?

Semplice: lui, come qualsiasi altro narcisista, ha bisogno di manipolare, di esercitare potere, di avere del pubblico da incantare.
e tu ti presti a questo suo gioco; ci hai creduto e non per caso sei confusa da questa sua nuova formula così diversa dal passato.
i narcisisti fanno anche questo. confondono.
evidentemente ha capito che è il modo in cui poterti raggirare, e semplicemente lo mette in pratica.
Purtroppo questo non è frutto della lucidità.....ma è la dimostrazione che intimamente vuoi ancora essere vista,riconosciuta, rispettata, in poche parole AMATA da lui.
Non lo vedi più per ciò che è, ma sei tornata ad ambire di poterlo gestire.
è pericoloso come per un alcolista andare a lavorare come barman.



Perfettamente d'accordo!
Paradise
Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 04.09.18

Re: Strana nuova sensazione

il Gio Set 06, 2018 5:04 pm
... E se non ce ne sono li creano... Verissimo.
Mi ha dato lo schiaffetto del risveglio. E si, anche io sono d'accordo, fingere di non manipolare è essa stessa manipolazione.

Contromanipolare è dispendioso, alla fine per dimostrare cosa?! Che sei brava e sei f*ga e gli tieni testa...? Tradotto in termini di dare e avere energia, alla fine loro avranno guadagnato attenzioni, e tu perso tempo prezioso a fare masturbatori esercizi mentali di stile.

Se non necessario, molto meglio neutralizzare queste energie, mollando la presa e lasciando che si disperdano nell'etere della loro vacuità emotiva...

Grazie per la condivisione cmq... Smile)
Contenuto sponsorizzato

Re: Strana nuova sensazione

Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum