Condividi
Andare in basso
speranza
timido
timido
Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 27.12.17

rivisto dopo un anno

il Lun Lug 30, 2018 4:13 pm
Ragazze, per caso ho rivisto il mio ex narcisista dopo un anno. Lui non mi ha vista, io si... la cosa mi ha fatto battere il cuore a mille, ma credo sia normale e che possa avvenire con tutti gli ex, anche se ormai ci è passata. Quello che mi ha lasciata di marmo è stato vedere che lui aveva raggiunto i suoi obiettivi di vita, per privacy preferisco non specificare come io abbia fatto a trarre queste conclusioni, ma diciamo che c'erano degli obiettivi suoi di cui per anni mi aveva parlato e che ha raggiunto proprio in questo in cui ci siamo lasciati. Non so se stia con un'altra persona, io si. Il che ieri mi ha fatto sentire in colpa, perchè dopo averlo visto ho iniziato a pensarci insistentemente, ho anche avuto il forte impulso di scrivergli e ce l'ho tutt'ora, cosa mai fatta neppure nel post rottura. Mi sento una str*** perchè la persona che ho ora al fianco non mi può dare la vita di lusso di cui godevo prima con lui, ma sento che è sincera e tiene profondamente a me. Mi sento materialista a fare questi pensieri e poi penso che l'amore viscerale che ho provato per il mio ex narcisista sia irreplicabile, il resto mi pare sbiadito. Può un incontro fugace, anzi il solo vederlo (lui non si è accorto di me) mettere in discussione tutto quello che ho passato in un anno? addirittura farmi avere la voglia di contattarlo peccando sicuramente di arroganza nel pensare di poter gestire la cosa senza avere strascichi?
Angelica
timido
timido
Messaggi : 49
Data d'iscrizione : 30.06.18

Re: rivisto dopo un anno

il Lun Lug 30, 2018 6:58 pm
L'amore viscerale per il narcisista era indotto dalla sua manipolazione ed amplificato dalla sensazione di irraggiungibilita' di cui sanno ammantarsi così bene. Era come la sensazione di benessere data da un droga, una sbronza. Arriva, travolge e poi ti lascia con dei brutti postumi.
Anche sento di aver amato il mio NP come nessuno prima d'ora. Ma avverto anche l'artificiosita' di quel sentimento. È stata un'illusione, ne più ne meno.
E nella vita abbiamo bisogno di cose vere per stare bene.
Neanche di una relazione di ripiego, però. Anche se non ti strappi le vesti per lui come per il tuo NP, stai davvero bene con il tuo nuovo compagno? Prova a riflettere su questo, invece di rimpiangere una relazione distruttiva di cui conosci i meccanismi e che potrebbe farti stare peggio di prima.
Duterimbere
timido
timido
Messaggi : 55
Data d'iscrizione : 21.07.18

Re: rivisto dopo un anno

il Lun Lug 30, 2018 9:26 pm
mi aggangio a questo vostro discorso.. per confidare un mio timore.. appunto perche con i narcisisti le emozioni, anche quelle belle, sono amplificate, sono forti.. ho paura, in un futuro, di non provarle per uragazzo “normale”, più che altro xche ok l artificiosità del rapporto ma io le sensazioni belle le ho
vissute.. in un secondo momento mi sono accorta di quanto tutto era fittizio ma rimane il fatto che in quei momenti io non ne ero consapevole, quindi volere o volare io le ho vissute
Angelica
timido
timido
Messaggi : 49
Data d'iscrizione : 30.06.18

Re: rivisto dopo un anno

il Mar Lug 31, 2018 9:44 am
Si spera di riuscire a trovare la terza via, quella dell'amore vero. Non quella delle emozioni forti ma artificiosamente indotte e neanche quella della relazione cuscino. Si prova, si sbaglia, si vive. Credo che le cose belle possano arrivare solo quando si è sulla strada giusta per noi. Che non è quella di star dietro ad un narcisista, in alcun modo. Il junk food è buono ma fa male. Inoltre toglie il gusto per il cibo vero. Che non è la pasta scondita o l'insalata senza sale, ma un buon pasto preparato con ingredienti sani, digeribili ed il giusto colore.
aliceinwonderland
attivo
attivo
Messaggi : 100
Data d'iscrizione : 08.01.18

Re: rivisto dopo un anno

il Mar Lug 31, 2018 12:04 pm
Cara Speranza,

anche io a volte ho la paura di non ritrovare in nessuno la passionalità del rapporto col NP e capisco le tue sensazioni.
Pero', come dice Angelica, molte delle sensazioni forti che provavamo con loro erano artificiali ed erano dovute al senso di instabilità della relazione. Quando una persona ti tiene sulla corda, ti fa pensare che tutto sia finito e poi ritorna, il S***o diventa molto coinvolgente. Ma l'amore autentico credo che sia un'altra cosa e adesso sento il desiderio di sperimentarlo.
Di recente ho conosciuto una persona che non ha niente a che vedere col mio ex np. E' una persona generosa, intelligente, con tante qualità e senza un briciolo di arroganza. Un tempo, un tipo così non lo avrei mai guardato perchè è il classico bravo ragazzo, un po' imbranato e con l'aspetto da secchione. Purtroppo credo che lui sia interessato soltanto ad un'amicizia, ma il fatto che io sia riuscita a provare interesse per una persona così, per me è una grandissima conquista.
Fino ad ora sono stata sempre attirata da persone che avevano una (apparentemente) spiccata personalità e che, per un motivo o per un altro, stavano sempre al centro della scena.
Finalmente sono riuscita a provare attrazione per una persona autentica che non ha irritanti atteggiamenti da maschio alfa. Purtroppo, come ho già detto, lui non ha mostrato grandi segni di interesse nei miei confronti e quindi credo che rimarrà un buon amico.
Ma già il fatto di avere provato attrazione per lui mi sembra un segnale di guarigione. Un altro segnale di guarigione è anche il fatto che io adesso non mi stia 'incaponendo' con lui. In passato, se mi interessava una persona, io potevo letteralmente andare 'in fissa'. Questo succedeva perchè in me scattava il meccanismo:
tizio non è interessato a me ---> io valgo poco --> devo provare a conquistarlo per provare a me stessa che valgo.
Non lasciarti abbagliare dal luccichio del tuo np, ma rifletti invece sulla tua attuale relazione.
Magari sei passata da un estremo all'altro e sei passata da una relazione in cui tu davi tantissimo ad un'altra in cui ricevi moltissimo ma in cui non ti senti coinvolta.
A volte puo' accadere che per una sorta di desiderio di compensazione, accettiamo la corte di una persona che stravede per noi, ma per la quale non proviamo granchè.
Un abbraccio
Alice

minou
attivo
attivo
Messaggi : 325
Data d'iscrizione : 17.12.17

Re: rivisto dopo un anno

il Mar Lug 31, 2018 5:47 pm
Angelica ha scritto:Si spera di riuscire a trovare la terza via, quella dell'amore vero. Non quella delle emozioni forti ma artificiosamente indotte e neanche quella della relazione cuscino. Si prova, si sbaglia, si vive.  Credo che le cose belle possano arrivare solo quando si è sulla strada giusta per noi. Che non è quella di star dietro ad un narcisista, in alcun modo. Il junk food è buono ma fa male. Inoltre toglie il gusto per il cibo vero. Che non è la pasta scondita o l'insalata senza sale, ma un buon pasto preparato con ingredienti sani, digeribili ed il giusto colore.

Quoto pienamente, brava Angelica!!!!

Cara Speranza, innanzitutto sono molto felice per te che tu ora abbia accanto una persona che davvero tenga a te e che ti faccia sentire amata sinceramente, in modo sano e puro.  In secondo luogo, non sentirti assolutamente in colpa per le emozioni che ti ha suscitato il tuo ex, credo sia normalissimo! Tuttora io, nonostante abbia anche provato ad avere un approccio fisico con un altro uomo, faccio fatica a pensare che vivrò mai la stessa passione che ho vissuto col mio ex... e mi manca molto da quel punto di vista. Ma so che era tutto indotto da lui...e anche la mia psicologa mi dice che era la mia passione che sentivo, non la sua, sono io a essere passionale e lui mi imitava a specchio. Tutto finto insomma, irreale.
Per il resto quoto Angelica ed Alice.
Un abbraccio, sei sulla strada giusta I love you
Contenuto sponsorizzato

Re: rivisto dopo un anno

Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum