Condividi
Andare in basso
Duterimbere
attivo
attivo
Messaggi : 117
Data d'iscrizione : 21.07.18

Vendicativi: parole o fatti?

il Mer Lug 25, 2018 8:39 pm
Buonasera a tutti,
il mio collega di lavoro e’ un narcisista e mi ha tirato dentro la sua trappola da subito. Ho avuto con lui una relazione (mi dispiace anche chiamarla con questo nome) che e’ terminata del tutto recentemente quando mi sono svegliata dal (brutto) incantesimo. Lui si e’ reso conto che qualcosa in me e’ cambiato infatti molte volte si incanta a fissarmi con occhi increduli e persi nel vuoto, non mi tratta più con le maniere carine e dolci che ha sempre usato (per il doppio fine) e tante altre cose ma non divago, insomma lui sta subendo il rifiuto da me quindi potete immaginare..
Io lascerò questo posto di lavoro e ovviamente con lui taglierò i ponti... ora la mia più grande paura e’ che lui, per la rabbia e vendetta, vada dall altra collega a riportarle che io ho detto cattiverie su di lei (ovviamente inventandosi tutto perche io non ho mai detto nulla anzi semmai era lui che le diceva o che parlava male di una ex collega che non ho mai conosciuto) . Mi sto forse facendo dei film mentali di troppo ma a me dispiacerebbe tanto se per caso lui architettasse cose del genere visto quello che e’ stato capace di fare e le bugie che ha raccontato. Voi cosa ne pesate? Come faccio? Alla collega non posso dire nulla perche di tutto ciò non sa niente nessuno..come minimo nessuno mi capirebbe perche lui a lavoro e’ un gioiellino di dipendente e di collega.
avatar
Undefeated
attivo
attivo
Messaggi : 295
Data d'iscrizione : 03.06.18

Re: Vendicativi: parole o fatti?

il Mer Lug 25, 2018 10:56 pm
Io posso solo dire che ogni volta che il mio istinto mi ha fatto pensare al peggio con la mia NP, verificando, ho sempre trovato conferma...

Comunque, prima abbandonerei, poi affronterei. Mi spiego, se tu vai e trovi un nuovo lavoro poi potrai affrontare meglio qualsiasi cosa lui abbia fatto nel tuo vecchio posto di lavoro. Non dire a nessuno dove intendi andare per il tuo prossimo impiego. Non puoi permetterti di farlo sapere a lui, neanche per sbaglio, neanche attraverso terze persone.

Una volta che ti trovi in un nuovo contesto lavorativo potrai andare a controllare cosa ha fatto con i tuoi ex-colleghi. Potrai anche parlare piu' liberamente ed essere piu' facilmente creduta. Infatti se non starai piu' lavorando li, sara' piu' difficile giustificare che che tu possa star mentendo, visto che non hai piu' interessi in quel posto.



Francy_Dim
timido
timido
Messaggi : 78
Data d'iscrizione : 13.12.17

Re: Vendicativi: parole o fatti?

il Gio Lug 26, 2018 10:39 am
Per la mia esperienza come in tutte le cose non s'impegnano più di tanto, minimo sforzo per il massimo risultato, ma questo non significa che con l'occasione giusta non tirino fuori tutta la cattiveria di cui sono capaci. Oltretutto senza il minimo rimorso o senso di colpa, tanto non hanno coscienza...
Duterimbere
attivo
attivo
Messaggi : 117
Data d'iscrizione : 21.07.18

Re: Vendicativi: parole o fatti?

il Gio Lug 26, 2018 11:04 am
Grazie per le vostre risposte. Infatti la mia paura e’ quella.
Solo per il gusto di mettermi in cattiva luce,farmi passare per la persona che non sono e sminuirmi ulteriormente... accadrà così me lo sento..
Francy_Dim
timido
timido
Messaggi : 78
Data d'iscrizione : 13.12.17

Re: Vendicativi: parole o fatti?

il Gio Lug 26, 2018 11:16 am
Senti, ma in realtà che t'importa? Pensaci, rifletti bene dentro di te, quello che lui dice non cambierà cio che sei. Cambia lavoro e fregatene, mantenere certe maschere costa e a loro non piace faticare e credo che non ne abbiano neanche la capacità, presto o tardi verrà fuori per cio che è davvero e le persone capiranno e si ricorderanno di te. E se anche così non fosse che t'importa? Tu ne sarai fuori, lontana, libera.
sissi
Admin
Admin
Messaggi : 1346
Data d'iscrizione : 26.11.17

Re: Vendicativi: parole o fatti?

il Gio Lug 26, 2018 11:34 am
se fossi in te prima di tutto tutelerei me stessa. Tanto se lui vuol parlare male di te agli altri, lo avrà già fatto. Cambia lavoro, cambia posto, e quando e se sentirai la tua collega se ti dovesse chiedere qualcosa spiegale . Se e' una buona amica ti capirà .
Duterimbere
attivo
attivo
Messaggi : 117
Data d'iscrizione : 21.07.18

Re: Vendicativi: parole o fatti?

il Gio Lug 26, 2018 5:39 pm
Grazie a tutti per i vostri consigli
Contenuto sponsorizzato

Re: Vendicativi: parole o fatti?

Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum