Condividi
Andare in basso
stellavolante
timido
timido
Messaggi : 34
Data d'iscrizione : 07.02.18

Una amica. E una differenza.

il Dom Mag 27, 2018 7:08 pm
Ciao a tutte, questa volta si tratta di una amica. Malessere, dispetto, controllo, perdita di energie.. C'è una differenza, comunque, che ho notato con il mio ex. Lei è perfettamente strutturata, non si pone dubbi alcuni sulla bontà del suo operato, non si deprime se non quando resta senza nessuno da assillare. Lei è "costante", un unico blocco.
Molto simile al comportamento di due strette parenti del mio ex. Ed ad una mia parente che ha disturbato molto la mia famiglia di origine e la mia vita. Questo tipo di figura che direi più "monolitica" è micidiale. Micidiale. Perfino più del narcisista classico, che forse prima o poi lascia, che ogni tanto ha momenti buoni, o momenti di sconforto, una parvenza di emozioni, benché infantili e benché tutte centrate su di lui. Questo tipo di figura, invece, non lascia mai. Non molla, non si scopre, mina i rapporti con meticolosa ragnatela e porta allo sfinimento in un modo ancora più subdolo.
Per quanto riguarda questa " amica" , mi si è avvicinata dopo che il mio ex mi aveva lasciata. E in quel momento di dolore e solitudine le sono stata davvero grata. Mi faceva una marea di complimenti.. Poi le cose hanno iniziato a cambiare. Fino a piccole indelicatezze sui miei fatti personali, dispettucci via via più vistosi. Fino a grossi dispetti e qualche frase davvero acida. Questa volta il meccanismo mi è stato presto chiaro, ma ormai ero invischiata. Come? I primi tempi mi ha raccontato tanto di sè, ciò mi ha spinta a confidarmi sulle mie cose. Poi però l'ho sentita parlare di qualche sua ex amica, l'ho vista usare le loro confidenze per screditarle e ferirle a distanza. So che appena mi allontanerò, cosa che sento di dover proprio fare, farà lo stesso con me. Si, micidiale.


Ultima modifica di stellavolante il Mar Lug 10, 2018 1:21 am, modificato 5 volte
sissi
Admin
Admin
Messaggi : 1236
Data d'iscrizione : 26.11.17

Re: Una amica. E una differenza.

il Dom Mag 27, 2018 7:17 pm
e'pieno di gente così, impareranno se avranno voglia, non abbiamo nessun obbligo. pazienza,perdiamo tempo a cercare persone vere
stellavolante
timido
timido
Messaggi : 34
Data d'iscrizione : 07.02.18

Re: Una amica. E una differenza.

il Dom Mag 27, 2018 8:38 pm
Proprio vero Sissi.. È che nei momenti di difficoltà è più difficile accorgersi subito
Contenuto sponsorizzato

Re: Una amica. E una differenza.

Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum